Iron Mike: Mike Tyson non è d’accordo con la serie sulla sua vita

Hulu produrrà Iron Mike, una serie drama incentrata su Mike Tyson. In otto episodi, la serie racconterà la vita del famoso pugile, tra il ring e gli aspetti privati. Iron Mike sarà realizzata dallo stesso team di I, Tonya. La serie racconterà in tutti i suoi aspetti la contraddittoria figura di Mike Tyson, il campione dei pesi massimi con una carriera fatta di successi, ma anche di episodi tragici e controversi.

Iron Mike è stata creata da Steven Rogers e avrà come produttrice esecutiva Karin Gist insieme a Claire Brown. Nel team ci saranno anche Bryan Unkeless e Scott Morgan di Clubhouse Pictures, Margot Robbie, Tom Ackerley e Brett Hedblom di LuckyChap e Darin Friedman di Entertainment 360.

Tuttavia, è lo stesso Tyson a non essere soddisfatto della serie. Il pugile sta lavorando, nel frattempo, ad un suo progetto personale. Ha dichiarato a THR di essere contrariato dalla serie che Hulu realizzerà sulla sua vita. Queste le sue parole:  “L’annuncio di Hulu di fare una mini-serie non autorizzata sulla mia vita, anche se spiacevole, non è sorprendente”.

https://www.instagram.com/p/CLusDPjlo9h/?utm_source=ig_embed

Ha poi spiegato:  “Questo annuncio sulla scia delle disparità sociali nel nostro paese è un primo esempio di come l’avidità aziendale di Hulu abbia portato a questa appropriazione indebita della storia della mia vita. Fare questo annuncio durante il Black History Month conferma solo l’interesse da parte di Hulu per i dollari piuttosto che il rispetto per i diritti della storia dei neri. Hollywood ha bisogno di essere più sensibile in merito alle esperienze dei neri, specialmente dopo tutto quello che è successo nel 2020. La mia storia autorizzata è in sviluppo e sarà annunciata nei [prossimi] giorni”.

Questo e molto altro su CiakClub.it
Facebook
Twitter