Inside Out accusato di essere un plagio, Disney-Pixar denunciata

La scrittrice Carla J. Masterson ha presentato una regolare denuncia ai danni della Walt Disney Company e della Pixar, affermando che il film di successo Inside Out sia ispirato ai suoi libri per bambini. Secondo il portale The Wrap, la Masterson ha dichiarato che i suoi libri “What’s on the Other Side of the Rainbow?” e “The Secret of the Golden Mirror” sono entrambi basati su una identificazione delle emozioni in piccoli personaggi.

Questo il comunicato:

<<Le espressioni specifiche originali, artistiche e creative usate da Carla J. Masterson nelle due opere descrivono le emozioni infantili di Gioia, Paura, Tristezza, Rabbia, Risata, Amicizia, Amore e Timidezza come personaggi che appaiono durante tutta la narrazione in diverse forme.>>

Inside Out

L’accusa si basa sul fatto che una versione illustrata di “What’s on the Other Side off the Rainbow?” è stata distribuita come regalo durante la cerimonia degli Emmy del 2010 e gli Oscar del 2011, dove diversi produttori esecutivi Disney erano presenti e avevano, quindi, accesso all’opera. La Masterson ha dichiarato di aver sofferto una forte perdita economica di oltre 75.000 dollari, in aggiunta a una richiesta di danni non ancora quantificata.

Questa la sinossi del film:

Protagonista di Inside Out è la giovane Riley che, costretta a trasferirsi con la famiglia in una nuova città, deve fare i conti anche con le emozioni che convivono nel centro di controllo della sua mente e guidano la sua quotidianità, e che non sono d’accordo su come affrontare la vita in una nuova città, in una nuova casa e in una nuova scuola. Gioia è il motore del gruppo e mantiene tutti attivi e felici; cerca sempre di vedere il lato positivo delle cose. Paura è una sorta d’impiegato perennemente stressato: ha sempre paura di perdere il suo lavoro ma, poiché lui è il suo lavoro, questo non accadrà mai. Rabbia è arrabbiato: sa che i membri del gruppo hanno buone intenzioni e fanno del loro meglio ma, a differenza sua, non sanno come funzionano le cose. Quando è troppo esasperato, la sua testa prende fuoco. Disgusto è molto protettiva nei confronti di Riley; ha delle aspettative alte verso il prossimo ed è poco paziente. Tristezza è divertente, anche nel suo essere triste: è intelligente e sempre previdente ma rappresenta una vera e propria sfida per Gioia.

Questa ed altre notizie su Ciakclub

Facebook
Twitter