Il Trono di Spade, Nikolaj Coster-Waldau: “Ho girato l’ultima scena in cui compare Jaime Lannister” (VIDEO)

Nikolaj Coster-Waldau, interprete di Jamie Lannister ne Il Trono di Spade, ha rilasciato una lunga intervista a Variety. Racconta di aver girato l’ultima scena in cui compare il suo personaggio, uno dei più rappresentativi della serie: “Non penso – ha detto – che sarà qualcosa che se ne andrà completamente dalla mia vita. Ritornerò a Belfast la prossima settimana. Non ho finito al 100%, ma ho girato l’ultima scena in cui apparirà Jaime Lannister“.

Ha rilasciato anche parole più generiche sulla conclusione della serie cult, soffermandosi sulla sua conclusione: “Non avrebbero potuto fare di meglio nel concludere la nostra storia. Abbiamo lavorato più duramente. Abbiamo trascorso il doppio del tempo nel girare questi sei episodi rispetto a due delle stagioni precedenti. Non ci siamo risparmiati sotto ogni punto di vista. Abbiamo dato il massimo“.

 

L’attore ha anche parlato del movimento MeeToo: “Si tratta di una di quelle situazioni in cui non puoi tornare indietro perché non avrebbe senso. Avverrà il cambiamento perché è l’unica cosa giusta da fare“.

 

Qualche tempo fa, si era espresso sul finale anche un’altra delle star della serie, Iain Glen, che interpreta Ser Jorah Mormont.

“Quando ho letto il finale, ho pensato fosse davvero brillante. Alla fine è come se fossi anche io un fan della serie e devo dire che questo finale sazia le mie aspettative. L’ho percepito come una vera e propria chiusura. Ma bisognerà vedere cosa ne penserà la gente, perché con una cosa grande come il finale di Game of Thrones, non potrai mai accontentare tutto. Faremo ciò che abbiamo sempre fatto: gli autori hanno scritto davvero degli episodi bellissimi”. 

Il Trono di Spade

Il finale del colossal televisivo è atteso per il 2019. Sappiamo inoltre, come dichiarato dai proprietari del Network e riportato da Entertainment Weekly qualche tempo fa, che la HBO ha almeno cinque copioni tra cui scegliere per il primo spin-off della serie, che dovrebbe essere un prequel. Francesca Orsi ha inoltre aggiunto che hanno intenzione di avere un budget da almeno 50 milioni di dollari per ogni stagione.

Leggi anche I numeri di Westworld, il rinnovo per puntare a Il Trono di Spade.

Facebook
Twitter