Il cattivo poeta: il trailer del film su D’Annunzio con Sergio Castellitto

Uscirà nelle sale il 5 novembre Il cattivo poetafilm di Gianluca Jodice incentrato sulla vita del poeta Gabriele D’Annunzio, interpretato da Sergio Castellitto. E’ ora disponibile il trailer e il poster ufficiale del film, distribuito da 01 Distribution.

Il cattivo poeta racconta l’ultimo periodo della spettacolare vita di D’Annuzio, figura fondamentale per la storia del ‘900 italiano ma finora poco raccontata dal cinema. Il biopic analizzerà il suo ruolo all’interno di una nazione ormai alle porte della seconda guerra mondiale.

Prodotto da Matteo Rovere e Andrea Paris, il film sarà una produzione italo-francese Ascent Film e Bathysphere con Rai Cinema. Nel cast figurano anche Francesco Patanè, Tommaso Ragno e Clotilde Courau.

il cattivo poeta

Il cattivo poeta è ambientato nel 1936, nel momento in cui  Giovanni Comini diventa il più giovane federale d’Italia, nominato tale da Achille Starace, segretario del partito fascista e numero due del regime. A Comini viene affidato un compito delicato: quello di sorvegliare Gabriele D’Annunzio per impedire che crei problemi. Infatti quello che era il Vate, il poeta nazionale, iniziava a scontrarsi con la politica fascista e Mussolini temeva che potesse danneggiare l’alleanza che intendeva stipulare con la Germania di Hitler. Comini si reca per questo al Vittoriale, ma qui l’incontro con D’Annunzio lo porterà a mettere in dubbio la visione politica a cui era tanto legato: scisso tra la fede per il Partito Fascista e il magnetico fascino del poeta, metterà a rischio la sua intera carriera.

A proposito del suo ruolo e di cosa il pubblico deve aspettarsi, Sergio Castellitto ha dichiarato: “Ho riscoperto innanzitutto un poeta. Incarnato non soltanto nelle sue opere, ma ancor di più nel corpo e nelle gesta che ha compiuto. D’Annunzio è stato poeta, amante, soldato… Ho scoperto uno straordinario innovatore, se pensiamo soltanto all’incredibile impresa di Fiume, alle sfide politiche e sociali che quella esperienza lanciò”.

Questo e molto altro su CiakClub.it

Facebook
Twitter