I film al cinema da vedere a Dicembre 2023

Eccoci tornati con il consueto appuntamento mensile dedicato ai film in uscita in sala. Noi di CiakClub abbiamo stilato per voi la lista di tutti i film al cinema da vedere a Dicembre 2023, tra grandi ritorni e attesissime new entry. Ci aspetta una chiusura dell’anno coi botti!
Wonka, Ferrari, Un colpo di fortuna - Coup de chance e Adagio fra i film al cinema in uscita a dicembre 2023

Al cinema chiusura dell’anno coi botti con tante attesissime novità! Noi di CiakClub abbiamo stilato per voi la lista di tutti i film al cinema da vedere a Dicembre 2023. Non vi resta che scoprire la programmazione e godervi l’unicità del grande schermo: a dicembre non c’è Netflix che tenga!

I film al cinema più attesi

Timothée Chalamet in una scena del film Wonka

Il catalogo di questo mese è ricco di appuntamenti imperdibili. Si va dal fanciullesco Willy Wonka di Timothée Chalamet alle nuove opere dei veterani Woody Allen e Michael Mann (entrambe presentate all’80ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia), passando per nostalgici ritorni al passato con alcuni intramontabili cult. Eccovi servita una carrellata degli highlights delle uscite più attese di dicembre.

Wonka (14 dicembre)

Wonka di Paul King è forse il film più atteso del mese. Dopo Gene Wilder e Johnny Depp, a vestire a questo giro i panni del cioccolattiere più famoso ed eccentrico di sempre è l’enfant prodige Timothée Chalamet. Wonka è il prequel de La fabbrica di cioccolato di Tim Burton. La pellicola racconta la storia del giovane Willy Wonka, un ragazzo che sogna di poter un giorno aprire la sua fabbrica di cioccolato. Ad accompagnare Willy Wonka nelle sue fantastiche avventure ci sono ovviamente gli immancabili Umpa Lumpa.

Un colpo di fortuna – Coup de chance (6 dicembre)

Per il suo cinquantesimo (e forse ultimo) film il nevrotico Woody Allen torna nella sua amata Parigi. Presentato fuori concorso a Venezia 80, Coup de chance è un mix di comedy e thriller alla Match Point che pone al centro della narrazione il concetto di “fortuna” tanto caro al regista. Incontri casuali e triangoli amorosi legano indissolubilmente le vite dei tre protagonisti, interpretati da Lou de Laâge, Melvil Poupaud e Niels Schneider. Prosegue anche in Coup de chance il sodalizio tra Woody Allen e il direttore della fotografia italiano Vittorio Storaro. Qui potete trovare la nostra recensione di Coup de chance!

Ferrari (14 dicembre)

Dopo otto anni di assenza dal grande schermo, Michael Mann si rimette in pista con Ferrari. Presentato a Venezia 80, Ferrari è un biopic sulla figura di Enzo Ferrari e sulle sue eccezionali imprese sportive in Formula 1. Ad interpretare il magnate modenese è il bravissimo Adam Driver che, dopo Maurizio Gucci in House of Gucci di Ridley Scott, torna a ricoprire il ruolo di un imprenditore italiano. Qui potete trovare la nostra recensione di Ferrari!

Wish (21 dicembre)

La Walt Disney ha festeggiato il centenario proprio nel 2023 e per l’occasione si torna al cinema con una nuova magica avventura disneyana. In Wish veniamo accolti nella terra di Rosas, al largo della penisola iberica. Qui vive la diciassettenne Asha, una piccola ma coraggiosa donna decisa a ribellarsi ai soprusi del temibile Re Magnifico, un malvagio stregone che sta cercando in tutti i modi di impadronirsi dei desideri della comunità di Rosas. Un’opera celebrativa che omaggia i 100 anni dalla fondazione del più antico studio di animazione ancora in attività.

Adagio (14 dicembre)

Con Adagio Stefano Sollima chiude la “trilogia della Roma criminale” iniziata con Romanzo Criminale – La serie nel (2008-2010) e proseguita con Suburra nel 2015. Un cast a dir poco stellare che vede protagonisti attori del calibro di Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Toni Servillo e Francesco Di Leva. Una Roma in fiamme, a un passo dall’apocalisse, fa da sfondo a un titanico scontro tra forze dell’ordine corrotte e vecchi gangster sul viale del tramonto. Al centro della guerra il povero Manuel, un ragazzo risucchiato in un gioco più grande di lui. Adagio di Sollima è stato presentato in concorso all’80ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Aquaman e il Regno Perduto (20 dicembre)

Aquaman e il Regno Perduto è il tanto atteso sequel di Aquaman (2018). Prodotto da DC Studios e diretto dal celebre James Wan, Aquaman e il Regno Perduto prosegue sulla scia del primo capitolo della saga con il supereroe Aquaman ormai divenuto sovrano di Atlantide e il suo arcinemico Black Manta, desideroso più che mai di distruggerlo per vendicare la morte di suo padre. Nei panni di Aquaman ci sarà ancora una volta il gigante buono Jason Momoa.

Foglie al vento (21 dicembre)

Presentato in concorso alla 76ª edizione del Festival di Cannes e vincitore del Premio della giuria, Foglie al vento è il nuovo film del finlandese Aki Kaurismäki (Miracolo a Le Havre). In Foglie al vento la solitudine aleggia nelle vite di Ansa e Holappa, le cui strade si incroceranno casualmente in una romantica notte di Helsinki. La loro voglia di conoscersi e di frequentarsi sarà però messa a dura prova dai problemi d’alcolismo di lui e dai bisogni di evasione di entrambi. La vita che prende a schiaffi l’amore ma, allo stesso tempo, l’amore che salva la vita.

Il male non esiste (6 dicembre)

Dopo lo strepitoso successo di Drive my car, vincitore del Premio Oscar come miglior film internazionale, Ryūsuke Hamaguchi torna al cinema con la sua nuova opera. Presentato a Venezia 80, Il male non esiste è ambientato in un piccolo villaggio vicino Tokyo immerso nella natura, luogo incontaminato la cui armonia viene presto messa a repentaglio dall’arrivo di alcuni funzionari che vogliono costruire nel villaggio un glamping. Un dramma ecologista dall’indiscutibile raffinatezza poetica, elemento imprescindibile nella filmografia di Hamaguchi.

Godzilla Minus One (1 dicembre)

Torna al cinema con il suo trentasettesimo film una delle saghe più longeve di sempre: Godzilla. Diretto da Takashi Yamazaki e prodotto dalla celebre casa di produzione Toho, Godzilla Minus One è ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, periodo storico in cui il Giappone è minacciato dagli Stati degli Alleati coalizzati contro le potenze dell’Asse. Ma gli Alleati non sono il pericolo principale: un mostruoso kaijū di nome Godzilla sta infatti attaccando il Paese. Una saga immortale che ha reso Godzilla uno dei mostri più famosi della storia del cinema.

I Goonies (4 dicembre)

Torna al cinema un intramontabile cult degli anni ’80: I Goonies. Diretto da Richard Donner e sceneggiato da Chris Columbus a partire da un soggetto di Steven Spielberg, I Goonies (1985) è una strabiliante avventura che inneggia al valore dell’amicizia e al potere dell’immaginazione. Imperdibile per i nostalgici teenager degli anni ’80 ma da riscoprire anche per i ragazzi della Generazione Z alla ricerca di un po’ di sano divertimento. Film d’esordio per il celebre attore Josh Brolin.

Funny Games (11 dicembre)

Poco apprezzato alla sua prima proiezione alla 50ª edizione del Festival di Cannes, ma rivalutato successivamente, Funny Games (1997) di Michael Haneke ritorna questo mese nelle sale cinematografiche italiane. In Funny Games vediamo la routine di una famigliola borghese turbata dall’arrivo di due ragazzi all’apparenza perbene, ma che dimostreranno in realtà di essere torturatori sadici e senza scrupoli. La violenza come pane quotidiano e il pubblico spettatore voyeurista che rimane passivo davanti ad essa, Funny Games rimane sicuramente uno degli horror più complessi e controversi degli ultimi anni. Michael Haneke ha girato nel 2007 anche un remake americano di Funny Games con protagonisti Naomi Watts, Tim Roth e Michael Pitt.

La grande abbuffata (11 dicembre)

Torna al cinema questo mese un capolavoro del cinema nostrano: La grande abbuffata (1973). Altro film poco apprezzato e perfino fischiato al Festival di Cannes, La grande abbuffata rappresenta probabilmente il punto più alto della carriera cinematografica di Marco Ferreri. Nel film vediamo quattro amici (Ugo Tognazzi, Marcello Mastroianni, Philippe Noiret e Michel Piccoli) che, annoiati dalla vacuità della vita, decidono di rinchiudersi in una casa vicino Parigi per rimpinzarsi di cibo fino alla morte. Un’orgia alimentare e sessuale fa da sfondo a una pellicola feroce e sgradevole che incarna l’autodistruzione della società del benessere. Paragonato per certi aspetti ad un altro grandissimo capolavoro come Salò o le 120 giornate di Sodoma di Pierpaolo Pasolini.

Spellbound – Io ti salverò (4 dicembre)

Un dicembre all’insegna del brivido con la ridistribuzione di Spellbound – Io ti salverò (1945) del maestro Alfred Hitchcock con i grandissimi Gregory Peck e Ingrid Bergman. Spellbound – Io ti salverò è ambientato in una clinica psichiatrica e racconta la storia d’amore tra il dottor Edwards e la dottoressa Peterson. La dottoressa Peterson scopre però che il dottor Edwards è in realtà un malato di mente di nome John convinto di avere ucciso il vero dottor Edwards. La dottoressa dovrà aiutare John a ricordare e a far luce sull’intricato mistero.

Viaggio a Tokyo (12 dicembre)

Chiudiamo questa carrellata con il ritorno in sala di un assoluto capolavoro del maestro del cinema asiatico Yasujirô Ozu: Viaggio a Tokyo (1953), anche conosciuto con il titolo Tokyo Story. Il film di Ozu racconta il viaggio di Shūkichi e Tomi Hirayama per andare a trovare i loro figli a Tokyo. I due anziani coniugi vengono però ospitati controvoglia e trattati con assoluta indifferenza dai propri figli. Un’opera delicata e toccante che descrive con assoluta lucidità il distacco generazionale e il doloroso allontanamento dei figli dai propri genitori, abbandonati e lasciati in balia di loro stessi davanti all’inevitabile scorrere della vita.

Calendario completo film al cinema a Dicembre 2023

Niels Schneider e Lou de Laâge in una scena del film Un colpo di fortuna - Coup de Chance
  • 1 dicembre – Godzilla Minus One
  • 3 dicembre – We Have A Dream
  • 4 dicembre – I Goonies
  • 4 dicembre – Paolo Conte alla Scala – Il Maestro è nell’anima
  • 4 dicembre – Spellbound – Io ti salverò
  • 5 dicembre – La Chiocciola
  • 6 dicembre – Il male non esiste
  • 6 dicembre – Improvvisamente a Natale mi sposo
  • 6 dicembre – Un colpo di fortuna – Coup de chance
  • 7 dicembre – Prendi il volo
  • 7 dicembre – The Eternal Memory
  • 11 dicembre – Funny Games
  • 11 dicembre – Giorni felici
  • 11 dicembre – La grande abbuffata
  • 12 dicembre – Royal Opera House – Lo Schiaccianoci
  • 12 dicembre – Viaggio a Tokyo
  • 14 dicembre – 20.000 specie di api
  • 14 dicembre – Adagio
  • 14 dicembre – Ferrari
  • 14 dicembre – Il Faraone, il Selvaggio e la Principessa
  • 14 dicembre – Il maestro giardiniere
  • 14 dicembre – Santocielo
  • 14 dicembre – Wonka
  • 20 dicembre – Aquaman e il Regno Perduto
  • 21 dicembre – Foglie al vento
  • 21 dicembre – One Life
  • 21 dicembre – Renaissance: A Film by Beyoncé
  • 21 dicembre – Tutti a parte mio marito
  • 21 dicembre – Wish
  • 28 dicembre – Come può uno scoglio
  • 28 dicembre – Ricomincio da me

Ecco a voi la programmazione completa di tutti i film al cinema a Dicembre 2023. Qual è il film che attendete di più? Fateci sapere la vostra nei commenti!

Facebook
Twitter