How I Met Your Mother: riscoprire se stessi il giorno di San Patrizio

Oggi è il giorno di San Patrizio, festa celebrata in Irlanda e in buona parte del mondo, e in tale occasione parliamo di un episodio, Senza Domani, il dodicesimo della terza stagione di How I Met Your Mother che, oltre a rappresentare uno dei punti di svolta della serie, si svolge proprio il 17 di Marzo, ovvero il giorno di San Patrizio.

Una storia d’amore che spiega le sue ali da un primo improbabile scambio di ombrelli e un’esorcizzare dissacratoriamente ogni traccia di sfortuna. Tutto ciò nella dissolutezza di una serata tra amici single e in cerca di conquiste. La notte di San Patrizio ritratta in How I Met Your Mother è questa. Amore e conquiste. Etica ed amoralità. Edonismo e morigeratezza. Fatale attrazione di opposti che solo un’età di passaggio, come ad esempio quella tra i venti e i trent’anni, sa far convivere in chi non si sente pronto ad abbracciare una nuova vita, ma al tempo stesso capisce di non poter rimanere ancorato alla precedente.

https://www.youtube.com/watch?v=WFbuIfXy43I

Ritrovarsi

C’è un particolare che rende questa puntata alquanto significativa e deriva da un insegnamento che è, a mio modesto avviso, applicabile ad ogni aspetto della propria vita, e quello sentimentale non fa eccezione.

Quando si tocca il punto più basso è proprio lì che spesso troviamo, o ritroviamo, noi stessi.

E se possiamo proporre un’applicazione pratica a questa teoria nella puntata, Ted ne è un fulgido esempio.

L’episodio di San Patrizio infatti racchiude, parodizzandolo e in una singola serata, il percorso umano di crescita che Ted avrà nell’intera serie di How I Met Your Mother.

https://www.youtube.com/watch?v=S0pl8COCinw

Universo propizio 

Tutto comincia con Barney che convince Ted a seguirlo ad una festa e, in principio, egli nutre non pochi sensi di colpa nell’aver abbandonato i suoi amici.

La notte spesso è cattiva consigliera e, alla ricerca di un divertimento ancora “giovane” (l’alternativa era una poco allettante serata con Lily e Mashall), Ted regredisce ad una fase che definire preadolescenziale, nella peggior accezione possibile, è generoso.

Credendo che l’universo gli sia propizio si trasforma proprio nel tipo di persona che detesta: scarica due ragazze all’ingresso della discoteca, sfrutta il conto aperto di un uomo che non conosce, bacia una donna sposata. 

Ed è proprio qui che viene spontaneo chiedersi come possa lamentarsi di non aver ancora trovato la propria anima gemella. 

L’universo però presenterà il conto delle sue azioni: un pugno in faccia e il rimprovero dell’amico di una vita.

https://www.youtube.com/watch?v=EBNo6lRrcEQ

Un puntata etica a San Patrizio

“Siamo finiti in uno stampo di natura etico filosofica” afferma Ted riferendosi alla fortuna che pare essere propizia durante la serata. Non a caso. La puntata gioca volutamente sulla natura volubile di ciò che, con la superficialità (e l’ebbrezza) giovanile, può o non può essere considerato etico.

I messaggi lasciati casualmente sulla segreteria però rivelano illusorietà della realtà in cui ha creduto di vivere, seppur per una singola serata.

Non è un caso che tale condotta morale sia stata perpetrata proprio a San Patrizio, festa nata appunto come cristiana ma che, negli Stati Uniti, perlomeno a New York, ha perso buona parte dei connotati spirituali, per trasformarsi in un baccanale ben poco etico. 

https://www.youtube.com/watch?v=FF2SyTD2abc

Conclusione

Non è un caso inoltre che, dopo il mea culpa del giorno seguente, tornando nel luogo della serata per cercare il proprio cellulare, il destino gli offra proprio lì, proprio in quel momento, una seconda occasione.

Nel locale nel quale Ted ha dato sfoggio della peggior versione di sé trova un ombrello giallo abbandonato e lo prende visto l’improvviso scroscio di pioggia.

L’ombrello sarà quello della futura madre: ebbene anche lei era lì alla festa. Il destino però non ha voluto farli incontrare. La incontrerà più avanti e sarà amore a prima vista.

Dopotutto forse su una cosa Ted ha avuto ragione in quella tiepida notte di marzo: l’universo era davvero propizio. 

https://www.youtube.com/watch?v=z4owJZkLu6w

E voi, cosa ne pensate di questa puntata di How I Met Your Mother? Fatecelo sapere nei commenti e, per questo ed altri focus, seguiteci sul nostro sito: Ciakclub.

Facebook
Twitter