House of the Dragon, l’attore di Criston Cole sommerso da messaggi d’odio

House of the Dragon, la serie spin-off di Game of Thrones basata sui romanzi di George R.R. Martin, sta facendo parlare di sé in questi giorni, ma non per i motivi che ci si aspetterebbe. Infatti, si discute molto del fatto che l’attore Fabien Frankel sia stato costretto a disattivare i commenti sui social.
Fabien Frankel nei panni di Cristen Cole in una scena della serie House of the Dragon

House of the Dragon, in onda su Sky e Now dal 17 giugno con la seconda stagione, si sta rivelando pian piano la serie dell’anno, riuscendo a catturare l’attenzione non solo dei fan della serie madre, Game of Thrones, ma anche di nuovi spettatori che magari non hanno mai visto la serie originale. Il suo successo è evidente soprattutto sui social, dove i fan non possono fare a meno di interagire con gli attori che interpretano i loro personaggi preferiti.

Tuttavia, queste interazioni spesso assumono connotati negativi, tanto da portare alcuni attori a disattivare la possibilità di commentare. Questo rivela il lato oscuro dei social media, mostrando come un mezzo che dovrebbe avvicinare le persone possa in realtà aumentare la distanza tra di loro, rendendole insensibili nei confronti di chi hanno davanti. Un esempio è ciò che è successo all’attore Fabien Frankel, che nella serie HOTD, di cui qui vi riportiamo il calendario degli episodi, interpreta Criston Cole. Frankel ha dovuto disattivare i commenti per smorzare l’odio nei confronti del personaggio da lui interpretato e, di conseguenza, nei suoi confronti.

I commenti sul profilo dell’attore di House of the Dragon

Come sei passato dall’essere il personaggio più amato a diventare il personaggio peggiore nella storia di GOT?” – “Dov’eri quando è stato assassinato l’erede al trono?” – “Ti odio” – Questi sono solo tre dei commenti ricevuti dall’attore. A primo impatto, possono sembrare solo frasi rivolte al personaggio, ma analizzando bene, si vede come spesso il confine che separa l’attore dal personaggio non venga percepito dalle persone, tanto da non pensare al male psicologico che possono procurare al proprietario di quell’account, quasi come se per loro non esistesse o fosse proprio quel personaggio che tanto detestano. Infatti tutto ciò è nato da quando nella prima stagione Rhaenyra Targaryen lo ha rifiutato.

House of The Dragon vi aspetta su Sky e Now ogni lunedì in prima serata. Se volete fare un recap della prima stagione, potete farlo leggendo il nostro articolo dedicato. L’episodio che abbiamo riportato riguardante l’attore è solo uno dei tanti casi che accadono sui social ogni giorno. Ricordiamo che dall’altro lato dello schermo ci sono sempre persone umane e non personaggi fittizi.

Facebook
Twitter