Henry Kissinger interpretato da Alberto Sordi? Tutto sul film mai realizzato

Si è spento all’età di 100 anni l’ex Segretario di Stato americano Henry Kissinger. Astuto uomo politico, Henry Kissinger è stato svariate volte raccontato sul grande schermo. Tra le tante interpretazioni spicca una progettata ma mai realizzata di Alberto Sordi!
Alberto Sordi nei panni di Henry Kissinger

È la notizia del giorno: all’età di 100 anni è morto Henry Kissinger. L’ex Segretario di Stato americano rappresenta una delle figure più rilevanti e allo stesso tempo controverse della storia degli Stati Uniti. La sua carriera politica va dal 1969 al 1977 sotto le presidenze di Nixon e Ford, prima come Consigliere per la sicurezza nazionale e poi come Segretario di Stato.

Grande manovratore e stratega politico, Henry Kissinger è considerato da tutti la mente geniale che ha messo fine al coinvolgimento degli Stati Uniti nella Guerra in Vietnam. In seguito agli accordi di pace di Parigi, Kissinger ha ricevuto il riconoscimento del Premio Nobel per la pace.

La figura di Henry Kissinger è stata più e più volte ripresa e raccontata sul grande schermo: noi di CiakClub abbiamo raccolto una lista di 10 film su Henry Kissinger. E a volte non è stata ripresa, ma ci è andata molto vicino: stiamo parlando di un film mai realizzato di Alberto Sordi su Henry Kissinger.  

Il film di Sordi si sarebbe dovuto intitolare Il mio amico Henry, una sorta di commedia satirica incentrata sulla figura di Henry Kissinger. Ad interpretare Kissinger non poteva che essere il nostro amato Alberto Sordi, data anche l’evidente somiglianza tra i due come dichiarato dallo stesso Sordi in un’intervista: “Gli somiglio così tanto al punto che quando vado negli Stati Uniti la gente si ferma a guardarmi per strada, mi blocca e mi chiede l’autografo. Il personaggio di Kissinger mi affascina. È un po’ Metternich, un po’ Talleyrand, non sta mai fermo, tira le fila dei destini del mondo”. 

Da qui prende piede l’idea geniale di girare una commedia basata sugli equivoci con al centro il repubblicano Henry Kissinger. Tuttavia il progetto di Sordi fu presto messo in stand-by; troppo rischioso fare satira su un personaggio scomodo come Kissinger che aveva le mani in pasta dappertutto. Tanti i segreti e gli inquietanti misteri che si celavano dietro la sua figura e in un periodo storico difficile per l’Italia come quello degli “Anni di piombo” la questione non era da prendere sotto gamba.

Dopo lo scandalo Watergate e le dimissioni di Nixon, Jimmy Carter salì alla presidenza degli Stati Uniti. Henry Kissinger non era più il Segretario di Stato americano e Sordi pensò così di ritornare alla carica. Ma ormai il progetto su Kissinger si era definitivamente arenato e il nostro Albertone nazionale dovette metterci una pietra sopra.

Non possiamo non provare un certo dispiacere che il film di Sordi su Henry Kissinger non sia mai stato realizzato. Ma possiamo sempre consolarci recuperando le vecchie pellicole di Alberto Sordi, comprese le sue 5 interpretazioni più belle!

Facebook
Twitter