I produttori di Bond 25 vogliono Helena Bonham Carter nei panni del cattivo

Una volta chiarito il dubbio attorno al protagonista (chi se non Daniel Craig) e al regista, per completare il puzzle e dare vita ad un nuovo capitolo della fortunatissima saga di James Bond non rimane che scegliere un cattivo all’altezza.

Stando al Daily Mirror, pare che i produttori siano vicini a posizionare l’ultimo pezzo chiamando l’attrice londinese Helena Bonham Carter, probabilmente impressionati dalle sue doti attoriali e dal quantitativo d’odio che il suo personaggio – la memorabile Bellatrix LeStrange – è riuscito a fomentare nella saga di Harry Potter.

Secondo le dichiarazioni una fonte interna: <<Tutti pensano che sarà Angelina Jolie ad ottenere la parte, ma i capi preferirebbero molto Helena. Al momento stanno decidendo come completare il cast>>.

Sempre stando alla medesima fonte, Daniel Craig in questo capitolo godrà di un ruolo maggiormente creativo. A tal proposito pare si sia già incontrato con il regista – Danny Boyle – per discutere della trama e di dove verrà lasciato il suo personaggio alla fine del film. Che ricordiamo essere l’ultimo che vedrà come protagonista l’attore inglese.

Ancora ignoto al momento, invece, il destino di Franz Oberhauser, meglio conosciuto come Blofeld, il malvagio personaggio interpretato da Christoph Waltz in Spectre.

A proposito del resto del cast, sappiamo che Ben Whishaw tornerà a vestire i panni di Q, mentre il ritorno di Naomie Harris nei panni di Eve Moneypenny naviga nelle medesime acque d’incertezza di Christoph Waltz.

Facebook
Twitter