Halle Berry risponde all’intervento razzista di Robert Lederman

L’attrice Halle Berry, sempre molto attenta circa il sociale, ha voluto intervenire per denunciare le parole di Rob Lederman, senza giri di parole, reo di aver commentato in modo razzista alcune celebri donne di colore.

Riportiamo le parole di Robert Lederman per mero titolo informativo:

“Potrei finire nei guai per questo. Non andrò mai al livello di Serena Williams, ma sono molto a mio agio con il livello (di colore della pelle) di Halle Berry. Ho bisogno di un colore mulatto. Gayle King, invece, non è nemmeno nel mio radar.”

Ecco le parole di Halle Berry:

Disgustoso. Il fatto che una trasmissione del genere venga realizzata è al di là di ogni logica. Tutte le donne nere sono bellissime, Rob Lederman.”

Ecco il tweet della bella attrice:

Pegula Sports & Entertainment è poi intervenuta per commentare l’accaduto e comunicare i provvedimenti presi:

“La nostra organizzazione condanna ogni forma di razzismo. Per questo motivo siamo gravemente turbati dalle dichiarazioni fatte in occasione dello show di Rich Gaenzler. Dichiarazioni del genere sono inappropriate e inaccettabili per la nostra comunità. La nostra decisione, quindi, è quella di licenziare Rich Gaenzler. Tutte le organizzazioni all’interno di Pegula Sport & Entertainment condannano fortemente il razzismo in tutte le sue forme.”

Ricordiamo le dichiarazioni a proposito del ruolo transgender che avrebbe dovuto interpretare ma che, a causa di un ripensamento, ha rifiutato proprio per l’attenzione che ripone nel sociale e per la grande sensibilità:

“Durante il fine settimana ho avuto l’opportunità di ripensare al mio imminente ruolo come transgender e vorrei scusarmi per quelle osservazioni. Come donna cisgender, ora capisco che non avrei dovuto considerare questo ruolo e che la comunità transgender dovrebbe innegabilmente avere l’opportunità di raccontare le proprie storie. Sono grata per la guida e la conversazione critica degli ultimi giorni e continuerò ad ascoltare, educare e imparare da questo errore. Giuro di essere un alleata e di usare la mia voce per promuovere una migliore rappresentazione sullo schermo, sia davanti che dietro la telecamera.”

Seguiteci su Ciakclub.

Facebook
Twitter