Fantastici 4 sarà ambientato negli anni ’60? Ecco i primi indizi

I Marvel Studios hanno annunciato il cast del nuovo film dei Fantastici 4 attraverso un poster cartoonesco con su i volti degli attori. Oltre ai nomi degli attori, il poster sembra lanciare anche dei primi indizi sulla possibile ambientazione anni ’60 del film!
Il nuovo logo del film Fantastici 4

I Marvel Studios hanno finalmente annunciato il cast dei Fantastici 4. E lo hanno fatto nella maniera più imprevedibile ma spettacolare possibile: un poster cartoonesco con su i volti degli attori presenti nel cast!

Ecco finalmente i tanto attesi nomi: ad interpretare Reed Richards/ Mister Fantastic ci sarà Pedro Pascal, tra i 100 volti più influenti del 2023 secondo il Time, divenuto celebre grazie a serie televisive come Il Trono di Spade, Narcos, The Mandalorian e The Last of Us; nei panni di Sue Storm ci sarà Vanessa Kirby, attrice britannica resa nota dal ruolo della principessa Margaret in The Crown; Ben Grimm/La Cosa sarà invece interpretato da Ebon Moss-Bachrach, ovvero Richie Jerimovich in The Bear; infine nel ruolo di Johnny Storm ci sarà Joseph Quinn, diventato una vera e propria icona grazie al ruolo del chitarrista Eddy Munson nella serie Stranger Things.

Oltre al cast, di recente è stata svelata anche la data d’uscita dei Fantastici 4. La regia del film sarà affidata a Matt Shakman, che ha diretto nel 2014 Cut Bank Crimine chiama crimine con Liam Hemsworth e Teresa Palmer. Ma quale sarà la trama dei Fantastici 4? Poche indiscrezioni ci sono arrivate a riguardo. Tuttavia, il nuovo poster rilasciato dalla Marvel Studios non mostra soltanto i volti del cast, ma attraverso il suo stile e alcuni indizi sembra lanciare anche dei segnali sull’ambientazione del film.

Nel poster vediamo i Fantastici Quattro in un salotto. La prima cosa che balza all’occhio sono i costumi, in particolare le tute e gli stivali bianchi, che emanano un fascino rétro. C’è poi una foto di un astronauta appesa alla parete, un’immagine che sembra ricollegarsi alla corsa allo spazio tra USA e URSS in piena Guerra Fredda. Ma l’indizio più interessante ed evocativo riguarda Ben Grimm/La Cosa che, seduto su una sedia, legge quello che sembra essere un numero della rivista LIFE risalente al dicembre 1963, con in copertina il presidente degli Stati Uniti Lyndon B. Johnson.

Tutto sembra far presupporre un’atmosfera anni ’60 nel nuovo film dei Fantastici 4. Lo stesso regista Matt Shakman ha dichiarato che vedremo qualcosa di innovativo e mai visto: “Stiamo facendo le cose in modo molto diverso dal punto di vista della storia e dell’approccio alla regia. Vorrei poter dire di più. Mi piacerebbe, ma non posso. Penso però che sarà diverso da qualsiasi cosa abbiate visto prima, e certamente diverso da qualsiasi cosa della Marvel abbiate visto prima“.

Shakman ha poi continuato parlando della pre-produzione del film: “Abbiamo lavorato senza sosta. Nonostante gli scioperi abbiamo lavorato con gli effetti, con il design della produzione e con la costruzione del nostro mondo, ed è stato incredibilmente eccitante“.

E voi cosa ne pensate? I Fantastici 4 sarà ambientato negli anni ’60? Fateci sapere la vostra!

Facebook
Twitter