Ellen Pompeo contro i Golden Globe 2021: “Abbiamo un problema di equità”

I Golden Globe 2021 si svolgeranno questa notte, ma le polemiche sono già iniziate. Ellen Pompeo, la Meredith Grey di Grey’s Anatomyha pubblicato su Instagram una lettera aperta indirizzata all’HFPA e a quella che definisce White Hollywood, accusandoli di essere poco inclusivi.

La polemica nasce a seguito di un recente articolo del Los Angeles Times, il quale metteva in evidenza che tra le 87 persone che si occupano delle varie decisioni durante i Golden Globe, nemmeno uno è di colore. Molti attori, come Kerry Washington, Sterling K. Brown, Jurnee Smollett, Amy Schumer e Dakota Johnson, hanno condiviso l’articolo, attivandosi in segno di protesta.

Ellen Pompeo ha deciso invece di metterci del suo, pubblicando una lettera aperta che dice: “Lettera aperta ai membri dell’HFPA e White Hollywood. Credo possiamo essere tutti concordi sul fatto che l’attuale organico che si occupa dei Golden Globe Award, l’Hollywood Foreign Association Press, abbia un problema di equità tra i suoi membri che risulta inaccettabile

https://www.instagram.com/p/CL0ZKmEAYM1/

Poi aggiunge: “Questo è un problema facilmente risolvibile. Questa è Hollywood, siamo bravi a risolvere i problemi. C’è una soluzione da qualche parte, e sono fiduciosa che la troveremo. Quello che non possiamo fare, invece, è lasciare che il problema debba essere risolto dalla Black community e dalle altre comunità. Questo non è un problema loro, ma nostro, e come tale dobbiamo essere noi a risolverlo“.

Infine: “Vorrei gentilmente chiedere a tutti i miei colleghi bianchi in questo buisiness, un business che amiamo e che ci ha concesso enormi privilegi, di darsi una mossa, farsi vedere e risolvere il problema. Mostriamo ai nostri colleghi di colore che ci importa, e che siamo volenterosi di raddrizzare i torti che abbiamo creato. Questo non è il momento di rimanere in silenzio. Abbiamo modo di sistemare questa cosa, facciamolo. Con affetto e rispetto, Ellen Pompeo“.

L’HFPA ha subito risposto alla polemica, dichiarando di volersi mettere “subito all’opera per ideare un piano adeguato in risposta alla situazione“.

Questo  e molto altro su CiakClub.it

Facebook
Twitter