Elizabeth Banks dirigerà un film su un orso cocainomane

Elizabeth Banks pare avere per le mani un nuovo lavoro che sarà sicuramente in grado di stupire anche il cinefilo più disincantato di tutti. Ebbene l’attrice e regista dirigerà un film che parlerà di un orso che ha consumato un’ingente dose di cocaina.

Circa la provenienza della cocaina un rapporto, datato 1985, del New York Times afferma che un orso sarebbe morto di overdose da tale sostanza. Il rapporto afferma inoltre che:

“La cocaina è stata apparentemente lanciata da un aereo pilotato da Andrew Thornton, un trafficante di droga già condannato.  Morto l ’11 settembre a Knoxville, Tennessee, appunto perché trasportava un carico troppo pesante durante il paracadutismo”.

Il film i chiamerà Cocaine Bear. Aditya Sood, dopo aver portato il progetto alla Universal, produrrà il film insieme a Brian Duffield, la stessa Elizabeth Banks e Max Handelman.

Sarà l’occasione di riprendersi dal flop rappresentato dalle Charlie’s Angels per la regista?

Sicuramente l’argomento in questione non manca di originalità.

Nel frattempo, per chi si fosse perso il film Charlie’s Angels ecco qui di seguito il trailer:

Oltre a ciò riportiamo in breve la trama:

Le Charlie’s Angels hanno sempre messo a disposizione le loro abilità di investigazione e di security e ora l’agenzia Townsend si sta espandendo a livello internazionale con le donne più intelligenti, coraggiose e addestrate di tutto il pianeta: varie squadre di ‘Angeli’, guidate ciascuna da un Bosley, si fanno carico dei più difficili lavori in tutto il mondo. Quando un giovane ingegnere vuota il sacco su una pericolosa tecnologia, gli ‘Angeli’ entrano in azione mettendo a rischio le loro vite per la salvezza di tutti.

E voi, cosa ne pensate di questo nuovo curioso progetto del quale si occuperà la regista Elizabeth Banks.

Fatecelo sapere nei commenti e, per questa ed altre interessanti news, venite a trovarci su Ciakclub.

Facebook
Twitter