Dungeons & Dragons: Michelle Rodriguez e Justice Smith nel cast

Dungeons & Dragons si appresta ad essere una produzione con i fiocchi. A Chris Pine, già annunciato come protagonista lo scorso dicembre, si aggiungono al cast Michelle Rodriguez e Justice SmithLa prima è nota al grande pubblico per Avatar e la saga di Fast & Furious, mentre il giovane interprete ha preso parte a il film Detective Pikachu.

A dare l’annuncio ufficiale delle new entry del cast di Dungeons & Dragons è stato l’L’Hollywood Reporter. La pellicola, di cui non sono ancora state rese note troppe informazioni, è stata prodotta dalla Paramount e dalla Hasbro, grazie all’etichetta Entertainment One. Il film vedrà inoltre come produttore esecutivo Jerry Latcham, ossia l’ex direttore dei Marvel Studios, il quale ha proprio siglato un accordo di collaborazione recentemente con la casa affiliata alla Hasbro. Le riprese inizieranno questa primavera a Belfast, nell’Irlanda del Nord.

Chris Pine con il ciuffo ad una première
Chris Pine

Alla regia e alla sceneggiatura di Dungeons & Dragons troveremo la coppia Jonathan Goldstein e John Francis Daley. I due sono autori di Game Night e hanno firmato insieme lo script di Spider-Man: Homecoming. Il duo, all’inizio della scorsa estate, ha anche rilasciato una dichiarazione riguardo al tono che avrà questo film e ai cambiamenti possibili a causa delle restrizioni per il Covid.

“Vogliamo che sia divertente. Non è una vera e propria commedia, ma un action-fantasy con degli elementi di commedia e personaggi coi quali speriamo le persone possano divertirsi osservando le loro avventure. D&D è uno sguardo unico al genere fantasy dove c’è l’elemento della contemporaneità delle persone che giocano e parlano fra di loro. Non vogliamo fare una parodia o prendere in giro il genere. Ma vogliamo trovare un modo inedito per raccontarlo. È lo stesso format di Dungeons & Dragons a essere interessante e divertente, tutto basato sul pensiero critico, sulla pronta reazione a eventi che possono mettere a repentaglio i personaggi e ai quali devi, appunto, rispondere con rapidità. È lo spirito che stiamo cercando di infondere al film. Abbiamo appena cominciato la seconda stesura dello script. C’è stata la possibilità di dedicare tutto il nostro tempo a questo aspetto anche se l’altro lato della medaglia è che saremmo dovuti partire per il Regno Unito a marzo per fare dello scouting […] Ma lo sviluppo prosegue in remoto, in buona sostanza l’unica cosa che abbiamo interrotto è lo scouting fisico. Il mondo intero cambierà in maniera drastica. Abbiamo delle scene con delle grandi folle e stiamo pensando se valga la pena preservarle o se dovremmo provare a cambiarle trovando un’altra strada per raccontare le scene che ci stiamo immaginando.”

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

Facebook
Twitter