Doctor Who compie 60 anni, la BBC lancia Doom’s Day!

In occasione dei sessant'anni della prima stagione di Doctor Who, la BBC ha comunicato, attraverso un divertente trailer, l'espansione dell'universo. Nei panni del "cattivissimo" Doom ci sarà Kempner e il progetto avrà un'ampiezza importante. Conferma della volontà della casa di puntare con decisione su un prodotto "evergreen".
Doctor Who compie 60 anni, la BBC lancia Doom's Day.

In occasione del sessantesimo anniversario di Doctor Who, una delle serie più amate e longeve del Regno Unito, la BBC ha diffuso il trailer di un nuovo progetto, che amplierà ulteriormente l’universo televisivo. Il progetto in questione si chiamerà Doctor Who: Doom’s Day e vedrà come protagonista Sooz Kempner. Ecco il trailer del progetto:

Secondo quanto si deduce dal trailer, il personaggio ha lo scopo di trovare il Dottore attraverso l’universo, unico modo per fermare il suo destino.

Questo nuovo ampliamento dell’universo non riguarderà tuttavia solamente la televisione ma avrà una estensione e rilevanza multimediale. Fumetti, romanzi e audiolibri amplieranno infatti le avventure del personaggio, rendendo il progetto ancora più ambizioso ed ampio. A rivelarlo è stato lo stesso showrunner della serie, Russell T. Davis, che ha mostrato anche il suo entusiasmo per avere a bordo un’attrice “brillante ed esilarante quale Sooz Kempner.

La BBC non è nuova a questo genere di cose per celebrare il personaggio e la sua longeva serie televisiva (iniziata nel 1963 e arrivata alla quindicesima “reincarnazione” del Dottore, che avrà l’aspetto di Ncuti Gatwa, star di Sex Education). Già attraverso Doctor Who: Time Lord Victorius, che aveva visto il ritorno di David Tennant nel ruolo del Dottore e aveva dato il via a tutta una serie di progetti paralleli (fumetti in primis) legati all’universo della serie.

In attesa di notizie sulla nuova stagione e di ulteriori interessanti novità sulla stagione speciale (che ha appena visto aggiungersi al cast Neil Patrick Harris, qui il nostro articolo), i fan di Doctor Who possono stare tranquilli: la serie ha sessant’anni ma è più fresca che mai!

E voi, quale interprete di Doctor Who avete preferito? Aspettate l’espansione dell’universo? Fatecelo sapere!

Facebook
Twitter