Denis Villeneuve potrebbe girare un nuovo Blade Runner

Il successo critico che ha ricevuto Blade Runner 2049 nel 2017 è stato accompagnato da uno scarso risultato ai box-office. Eppure, a conti fatti, il film di Denis Villeneuve può rientrare in quella stretta lista di sequel a distanza di anni che non hanno fatto assolutamente rimpiangere il film originale.
Merito di questo successo è stata sicuramente la scelta della regia, assegnata ad uno dei più bravi registi in circolazione, e ad una trama che poco ha voluto rifarsi al film di Ridley Scott ( a sua volta una trasposizione di un romanzo di Philip K. Dick) che ha provato ad esplorare spazi che Blade Runner del 1982 non aveva esplorato.

Denis Villeneuve è tornato a parlare in questi giorni di Blade Runner in un’intervista per Empire.
Il regista canadese è reduce dalla maestodontica produzione di Dune, film in arrivo a fine anno sui grandi schermi ed adattamento dell’omonimo romanzo di Frank Herbert ritenuto da molti come una pietra miliare del genere sci-fi.
Tuttavia Denis Villeneuve ha ammesso di essere ancora affascinato da Blade Runner da lui definito come “un mondo che ispira” e che tanto tornerebbe volentieri nell’universo del film di Ridley Scott da sognare addirittura di notte un detective in un mondo noir-fantascientifico.

Denis Villeneuve ha però aggiunto che se in futuro dovesse girare ancora un film nell’universo narrativo di Blade Runner, non vorrebbe che esso venga definito sequel. Quello che infatti Villeneuve sogna (letteralmente) è un film totalmente slegato dagli altri due che, riproponendo l’ambientazione di Blade Runner, abbia una storia completamente nuova.
Il problema è usare la parola sequel” ha affermato il regista canadese che ha aggiunto che il cinema ha bisogno di raccontare nuove storie.

E voi? Vorreste vedere un nuovo film sull’universo di Blade Runner sui grandi schermi? Fatecelo sapere nei commenti!

Questa ed altre notizie su CiakClub.it

 

 

 

Facebook
Twitter