Daniel Day-Lewis: il trailer de Il filo nascosto, che sarà il suo ultimo film

Daniel Day-Lewis è sempre stato il contrario vivente della parola “divo”. Sfuggevole, sempre attento a mantenere privata la sua sfera personale, maniacale nella sua preparazione ad un ruolo quasi da rasentare l’ossessività. Per interpretare Christy Brown, il pittore e scrittore irlandese affetto da paralisi cerebrale del film Il mio piede sinistro, l’attore britannico imparò a dipingere con il piede.

Un’altra stranezza coincise col suo primo ritiro dalle scene, quando nel 1999 comprò nella bottega di Stefano Bemer, a Firenze, un paio di scarpe fatte a mano. Ne rimase talmente estasiato che chiese di poter lavorare gratuitamente nella bottega, in cui restò diversi mesi finché non fu Martin Scorsese a stanarlo, pronto a tutto per averlo come parte integrante del suo Gangs of New York.

Oggi, a 60 anni, il suo carattere non sembra essere cambiato, vista la preparazione che ha seguito Day-Lewis per Il filo nascosto, dove interpreta Reynolds Woodcock, nella storia fittizia di un rinomato stilista che domina la moda britannica nella Londra del dopoguerra. Per questo ruolo ha studiato tutte le biografie dei sarti e dei disegner più importanti, ha imparato a cucire (diventando abbastanza bravo da accettare la proposta di creare un abito firmato Balenciaga), poi è partito per Londra e New York. Lì si è confrontato con Cassie Davies-Strodder, curatore della sezione moda e tessuti nel museo Victoria and Albert di Londra e infine ha lavorato nel dipartimento costumi al New York City Ballet, sotto la guida di Marc Happel.

Daniel Day-Lewis è uno dei soli tre attori ad aver vinto tre Oscar (insieme a Jack Nicholson e Walter Brennan) e molto probabilmente grazie a Il filo nascosto concorrerà per il quarto. Ma purtroppo, si tratterà della sua ultima interpretazione, visto che il suo già annunciato ritiro dalle scene, comunicato la scorsa estate con uno scarno comunicato.

Cosa prevede per lui il futuro? Non ci stupiremmo se proseguisse la sua carriera da sarto.

Per questa e altre news segui la sezione Notizie di CiakClub.it

Facebook
Twitter