Confermato il prossimo film di Martin Scorsese (durerà solo 80 minuti)

Il prossimo film di Martin Scorsese si fa sempre più vicino. A nemmeno quattro mesi dall'uscita di Killers of the Flower Moon, il leggendario regista di Little Italy ha ufficializzato la sua prossima pellicola. Che si prospetta un po' diversa dalle ultime.
Il film L'ultima tentazione di Cristo di Martin Scorsese, con Willem Dafoe nel ruolo di Gesù

La religiosità di Martin Scorsese non è mai stata un segreto. Scorrendo la sua filmografia e analizzando le trame dei suoi film ci si rende conto di quanto sia importante le fede nel suo cinema, tanto da averlo portato a realizzare un film esplicitamente biblico: L’ultima tentazione di Cristo, del 1988, controversa pellicola con protagonista Willem Dafoe. Ma la pellicola, scritta da Paul Schrader e da Scorsese diretta non sarà più un unicum.

Già da mesi si vociferava di una nuova pellicola di Martin Scorsese (che nella sua carriera, ne ha fatte parecchie, come si vede dalla nostra classifica) sulla figura di Gesù, ma solo in questi ultimi giorni è arrivata la conferma, direttamente dalla bocca del regista di origine italiana. Intervistato dal Los Angeles Times, Scorsese ha infatti affermato che il suo prossimo film (tratto dal libro Vita di Gesù, di Shūsaku Endō) sarà ambientato ai giorni nostri e vedrà gli insegnamenti di Gesù messi in pratica al giorno d’oggi.

Ma non è tutto. “L’obiettivo è quello di rendere la religione più accessibile e di togliere quell’alone negativo che la circonda. Ha sbagliato in tanti modi, siamo d’accordo, ma non è sbagliata per principio” dice il regista, che poi continua. “Ci aspettiamo che il film abbia una durata di circa 80 minuti (un’inezia se paragonata alle altre pellicole del regista e ai 206 del suo ultimo, grande, film, Killers of the Flower Moon, che trovate qui recensito) e che non venga accolto da tutti con favore. Spero però che non ci sia pregiudizio e che possa aiutare delle persone a vivere la vita in un modo diverso, migliore. L’importate è che non venga rifiutato a prescindere”. Una sfida non certo facile, che però il buon Martin Scorsese, alla giovane età di 81 anni, sembra avere accolto con tutta la sua buona volontà. E noi, con qualche riserva, non possiamo fare altro che credere in lui. Come sempre.

Facebook
Twitter