Brie Larson: “Ho cacciato un fidanzato per giocare a Super Mario”

Brie Larson ha rivelato di aver obbligato a uscire di casa il suo primo fidanzato perché stava cercando di finire Super Mario Galaxy e non voleva essere disturbata.
L’attrice premio Oscar ha condiviso l’aneddoto durante il suo primo video condiviso su YouTube in cui ha regalato qualche curiosità sul suo amore per i videogiochi.

Nel filmato che ha pubblicato online nella giornata di ieri, Brie Larson ha svelato quando è iniziato il suo amore per i videogiochi: “Avevo la Nintendo originale ed era il primo Super Mario, un gioco della Sirenetta e la pallavolo“.
La sua passione ha però causato qualche problema con un suo ex quando è uscito Super Mario Galaxy per Wii: “Ho buttato fuori di casa il mio primo fidanzato perché stavo cercando di superare l’ultimo livello. Ha detto che stavo affrontando la situazione troppo seriamente. Quindi l’ho sbattuto fuori“.

Brie, recentemente, si è lasciata conquistare dal mondo di Animal Crossing, gioco che le ha fatto compagnia durante questo periodo complicato trascorso senza poter lavorare su un set.

Brie Larson ha lanciato il suo canale YouTube, annunciando ai fan alcune delle sue prossime interviste, tra cui la comica Lilly Singh e Sean Evans, conduttrice di Hot Ones. E proprio in Hot Ones a Brie Larson, che vi ha partecipato di recente, è stato chiesto quale fosse il film contemporaneo che tra 50 anni sarebbe stato considerato un classico.

“Penso che ci sia una grande possibilità che Ritratto della giovane in fiamme possa essere considerato un classico” ha dichiarato l’attrice.
Il film di Céline Sciamma ha vinto il Prix du scénario al Festival di Cannes 2019. Ambientato nella Bretagna del 1770, Ritratto della giovane in fiamme racconta la storia della pittrice Marianne, incaricata di ritrarre Héloïse, una giovane donna alla quale è stato imposto un matrimonio dopo aver lasciato il convento. Il rapporto tra le due ragazze si farà sempre più intimo.

Per questa e altre notizie seguiteci su Ciakclub.it

Facebook
Twitter