Bradley Cooper dirigerà e interpreterà un altro film su Leonard Bernstein

Bradley Cooper ha da poco completato la lavorazione del suo primo film da regista, È nata una stella, terzo remake della commedia musicale del 1937 diretta da  William A. Wellman con Janet Gaynor e Fredric March. Oltre a dirigere il film, Cooper interpreterà il ruolo principale, quello di un attore la cui carriera è stata rovinata dall’alcolismo, e sarà affiancato da Lady Gaga, nei panni di un’aspirante attrice che arriva a Hollywood per trovare il successo.

La sua prima esperienza dietro la macchina da presa deve essere stata molto positiva, visto che a quanto pare ha già iniziato a lavorare a un secondo film da regista. Cooper infatti dirigerà e interpreterà un film sul grande compositore e direttore d’orchestra Leonard Bernstein, che ha dato un importante contributo alla storia del cinema scrivendo la colonna sonora di West Side Story.

Cooper porterà sullo schermo una sceneggiatura del premio Oscar Josh Singer (Quinto PotereIl caso SpotlightThe Post), in un film prodotto, tra gli altri, da Steven Spielberg e Martin Scorsese per Paramount Pictures e Amblin Entertainment . Si tratterà dunque di un produzione piuttosto importante, ed è interessante notare come con soli due film si possano già intuire alcuni aspetti caratteristici del cinema di Bradley Cooper: la musica sembra un elemento particolarmente caro al neo regista.

 Leonard Bernstein

Questo è il secondo progetto attualmente in lavorazione dedicato a Leonard Bernstein. Cary Fukunaga, creatore di True Detective e regista di tre film (tra cui Jane Eyre), è in fase di preproduzione di The American, film sul compositore con Jake Gyllenhaal nei panni del protagonista.

Il film di Fukunaga si concentrerà sugli aspetti privati della vita di Bernstein, e sarà diviso in cinque “movimenti”, nell’intento di dare alla pellicola una struttura musicale. Non ci sono invece ancora dettagli per quanto riguarda l’opera seconda di Cooper.

Questa e altre notizie su CiakClub.it!

Facebook
Twitter