Anya Taylor-Joy pronta a tornare sul set per una Regina degli scacchi 2

Attrice rivelazione dell’ultima annata, Anya Taylor-Joy ha vinto un’importantissimo Golden Globe (qui tutti i premi assegnati) per la sua interpretazione ne La regina degli scacchi. E se ancora non ci sono notizie in merito ad una possibile continuazione della fortunatissima serie di Netflix, l’attrice si dice pronta a prenderne parte.

È stato proprio in una recente intervista per ET che Anya Taylor-Joy ha espresso la volontà di voler vedere un seguito della storia della sua Beth Harmon. Queste le sue esatte parole in merito alla sua disponibilità per un’ipotetica seconda stagione. “Può essere. Non voglio deludere nessuno, ma non ci abbiamo mai pensato. È sempre stata una transizione da alberello ad albero. Lo vedi crescere, lo lasci in un buon posto. Quindi siamo rimasti davvero sorpresi quando le persone hanno detto, ‘Dov’è la seconda stagione?’ Detto questo, adoro l’intero team che lo ha creato e e coglierei subito l’opportunità di tornare a lavorare con loro.”

Beth Harmon stringe la mano al suo sfidante

La regina degli scacchi racconta la storia di Beth Harmon, una ragazzina cresciuta in un orfanotrofio nel Kentucky tra tranquillanti e demoni interiori. Qui la ragazza scoprirà il suo incredibile talento per il gioco degli scacchi che sarà pronta a dimostrare in un mondo completamente dominato dagli uomini.

Lo show di Netflix si è aggiudicato anch’esso un Golden Globe come Miglior miniserie o film tv. La regina degli scacchi è stato co-creato da Scott Frank e Allan Scott, e vede coinvolti nella produzione Fran e William Horberg. Nel cast accanto a Anya Taylor-Joy possiamo trovare: Thomas Brodie-Sangster, un rivale di Beth, Moses Insgram, l’amica della protagonista, e Bill Camp nei panni dell’istruttore di scacchi che per primo allenerà Beth.

A voi, è piaciuta la serie tv? Come vedreste una seconda stagione?

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv. continuate a seguirci su CiakClub.it!

Facebook
Twitter