After Life, Netflix ordina la sit-com con Ricky Gervais

Una nuova serie comedy per Netflix. Sono stati ordinati sei episodi da 30 minuti del progetto con Ricky Gervais, After Life. Oltre che interprete del personaggio principale, l’attore sarà anche autore, regista e produttore dello show. Le puntate verranno scritte con il collaboratore Charlie Hanson. La storia racconta di Tony, un uomo che, dopo la morte della moglie e un tentato suicidio, decide di iniziare a vivere facendo quello che più gli piace, senza preoccuparsi degli altri.

After Life

Questa è la sinossi ufficiale:

Ricky Gervais veste i panni di Tom, un uomo che aveva una vita perfetta prima della morte improvvisa di sua moglie Lisa. Dopo aver preso in considerazione l’idea di suicidarsi, Tom decide invece di vivere per punire il mondo, dicendo e facendo ciò che gli pare.
Tony è convinto di aver quasi ottenuto un super potere – non è più interessato a se stesso né a nessun altro – ma mantenere i suoi propositi si rivela molto difficile perché tutte le persone intorno a lui cercano di salvare il bravo ragazzo che conoscevano e che pensano sia ancora in lui.

Ricky Gervais è famoso per i suoi trascorsi nelle serie The Office e Derek. È, inoltre, un comico molto apprezzato. After Life sarà la conferma di una collaborazione avviata con Netflix già da un po’. Solo poche settimane fa la piattaforma streaming ha pubblicato lo speciale stand-up Ricky Gervais: Humanity. 

After Life sarà la conferma di quanto Netflix, oltre a serie adolescenziali atte a creare autentiche mode, punti molto anche sulle serie comedy e sulla comicità moderna. Sono diversi i progetti apprezzati da pubblico e critica, come Love, Master of None e diversi spettacoli di stan-up comedy, presentati come prodotti originali. Ricky Gervais rappresenta uno dei volti più irriverenti e apprezzabili del momento; l’uomo giusto per l’azienda.

Leggi anche il nostro focus, La notte in cui Ricky Gervais insultò mezza Hollywood.

 

 

 

Facebook
Twitter