Paprika – Sognando un sogno, rubato da altri: il “furto” di Inception

Il 1° agosto 2023, Netflix presenta il film d'animazione "Paprika - Sognando un sogno", del regista Satoshi Kon, con impatto culturale significativo. Confrontato spesso con "Inception", entrambi i film si concentrano sul mondo dei sogni nella trama, sebbene presentino differenze evidenti, sono collegati in modo indissolubile.
Paprika - Sognando un sogno, rubato da altri: il "furto" di Inception

In questo primo giorno di agosto del 2023, su Netflix fa il suo arrivo un film dal profondo impatto culturale: Paprika – Sognando un sogno. La pellicola d’animazione, realizzata nel 2006 e diretta da Satoshi Kon, viene spesso paragonata ad un altro cult della cinematografia moderna: Inception. Entrambi i film pongono l’attenzione sul mondo onirico come elemento centrale della trama e, nonostante alcune evidenti differenze, sono inestricabilmente intrecciati.

Nel corso degli anni, molti hanno notato questa sorprendente somiglianza tra le due opere, alimentando l’idea che il film di Nolan possa aver plagiato l’opera giapponese. Questa teoria ha solleticato la mente di molti appassionati del cinema. Il regista Nolan ha sempre negato qualsiasi legame possibile con Paprika – Sognando un sogno, ma alcuni dettagli lasciano emergere troppi dubbi.

Esploriamo insieme ciò che rende simili le due pellicole e quanto effettivamente Nolan potrebbe aver tratto dall’opera di Satoshi Kon.

In che modo Paprika – Sognando un sogno esplora il mondo onirico?

Il capolavoro animato segue un gruppo di terapisti determinati a recuperare il DC Mini, una rivoluzionaria tecnologia che permette di esplorare i sogni dei pazienti. Ma l’oscuro antagonista Inui riesce a impadronirsene e, con questa potente macchina proibita, aspira a controllare le menti e i sogni di tutta la popolazione del Giappone.

Ciò che rende il film così coinvolgente è il parallelismo tra l’antagonista e la protagonista, entrambi animati da desideri profondi e complessi. Inui, vincolato a una sedia a rotelle nella vita reale, si rifugia nei sogni per fuggire dalla sua disabilità e spera di trovare un mondo senza barriere. D’altra parte, Chiba, (Paprika), è spinta dalla sua voglia di tradurre i desideri onirici in realtà, cercando una soluzione nei mondi dei sogni.

Paprika – Sognando un sogno esplora il potere e la complessità della mente umana, mostrando come i desideri più profondi si riflettano nei sogni e possano plasmare il nostro comportamento nella realtà.

In che modo Inception esplora i sogni?

La trama ruota attorno a Dominick Cobb, interpretato magistralmente da Leonardo DiCaprio, un abile estrattore di idee dal subconscio.

Nella storia, Cobb viene incaricato di abbattere una potente corporazione, impiantando un’idea nella mente di Fischer, un influente uomo d’affari interpretato da Cillian Murphy. Per realizzare l’inception, l’idea deve essere piantata in profondità, così Cobb e il suo team si immergono in un sogno all’interno di un altro sogno.

Cobb è il leader della missione, ma anche la causa di molteplici ostacoli durante il film. La figura chiave nel suo subconscio è Mal, interpretata da Marion Cotillard, la moglie di Cobb, morta suicida anni prima. Il film presenta scene intense tra Cobb e Mal, in cui hanno trascorso anni in mondi onirici in cui i confini tra realtà e sogno si confondono.

La morte di Mal continua a tormentare Cobb, poiché crea proiezioni della sua presenza mentale, causando difficoltà e sfide durante la pericolosa missione. La colpa che Cobb sente per gli eventi tragici legati a Mal alimenta la sua immaginazione di lei nel subconscio.

Paprika – Sognando un sogno ed Inception, un inizio simile

Paprika - Sognando un sogno disponibile su Netflix
Paprika – Sognando un sogno disponibile su Netflix

Le analogie tra i due film emergono fin dalla trama. Paprika – Sognando un sogno delinea una storia ambientata in un mondo in cui un gruppo di scienziati ha sviluppato una rivoluzionaria tecnologia medica. Questa consente di connettersi al subconscio dei pazienti durante il sonno e di assumere il controllo dei loro sogni. In Inception, troviamo un’idea simile come motore della narrazione.

Anche in questo film, esiste una tecnologia che consente agli utilizzatori di inserirsi nei sogni dei soggetti. Tuttavia, mentre in Paprika – Sognando un sogno il fine di tale operazione è la cura medica, in Inception si sviluppa un intero commercio attorno a questa tecnologia, coinvolgendo esperti nel campo che si dedicano a rubare informazioni preziose durante le intrusioni oniriche.

Nel film Paprika – Sognando un sogno, la trama si complica quando tre prototipi di questa tecnologia vengono trafugati per essere impiegati a scopi eticamente discutibili. Entrambi i film si aprono immergendo lo spettatore direttamente nel mondo dei sogni. In Inception, ci troviamo catapultati nel mezzo di una rapina, che cattura immediatamente l’atmosfera dell’intera pellicola. In Paprika – Sognando un sogno, invece, ci troviamo nel cuore di una suggestiva sessione psicologica onirica, in cui la protagonista esplora i molteplici incubi del suo paziente.

Quella maledetta scena del corridoio!

La famosa scena del corridoio di Inception e Paprika – Sognando un sogno è senza dubbio un argomento spesso citato quando si confrontano i due film. Entrambe le opere utilizzano la stessa ambientazione per una delle scene principali, e le somiglianze sono innegabili. La struttura del corridoio e i colori utilizzati appaiono quasi identici, e ciò ha alimentato l’idea tra i fan che Christopher Nolan e il suo team abbiano copiato dal capolavoro d’animazione giapponese.

Risulta molto difficile credere che la scena di Inception assomigli così tanto a quella di Paprika – Sognando un sogno solo per pura casualità, soprattutto considerando la similitudine nei temi e nella trama dei due film. Questo dettaglio viene visto da alcuni come una conferma del presunto plagio da parte di Christopher Nolan, che avrebbe tratto ispirazione dal film giapponese per creare la sua opera.

Paprika – Sognando un sogno è ufficialmente plagiato! O forse no…

Scena del film Paprika - Sognando un sogno
Scena del film Paprika – Sognando un sogno

Andiamo con molta cautela nel definire Inception un plagio. Alla fine, dobbiamo valutare attentamente ciò che il film ha preso da Paprika – Sognando un sogno e comprendere se questo influenza l’originalità della pellicola. Indipendentemente da quanto possa affermare Nolan, è innegabile che ci siano similitudini significative, e sarebbe improbabile che sia il regista sia il team di produzione di Inception fossero all’oscuro di Paprika – Sognando un sogno durante la realizzazione del film. Tuttavia, a nostro avviso, anche ammettendo che Nolan abbia tratto ispirazione dal capolavoro d’animazione giapponese, non possiamo effettivamente parlare di plagio.

Quando si narra una storia, ciò che realmente conta è il tema. I più grandi del cinema hanno sempre tratto e ripreso da autori del passato. Pensiamo a Sergio Leone, che si è ispirato a Kurosawa per Per un pugno di dollari, o allo stesso Quentin Tarantino, che attinge abbondantemente da un’eredità cinematografica immensa. Tarantino ha tra l’altro da pochi mesi compiuto 60 anni, e noi gli abbiamo dedicato questo articolo.

La differenza tra tutte queste pellicole ed opere sta proprio nel tema alla base della storia. Un film e un autore devono rimanere fedeli a ciò che desiderano raccontare, e se per farlo devono prendere spunto da altre opere, ben venga. I registi possono essere paragonati a chef in cucina: gli ingredienti sono sempre gli stessi, ma è la tecnica e l’idea dietro il piatto che cambiano.

Nel caso specifico, Paprika – Sognando un sogno e Inception sono incredibilmente diversi. Il primo è un autentico capolavoro impressionista che esprime in modo sublime l’esperienza di vivere un sogno. Inception, invece, si presenta come un originale Heist Movie, in cui il sogno è semplicemente uno strumento per vivere appieno il viaggio spirituale del personaggio interpretato da Di Caprio, nel suo tentativo di rimediare agli errori del passato.

È proprio per queste ragioni che entrambi Paprika – Sognando un sogno ed Inception sono entrati a far parte della storia del cinema e meritano di rimanere a pieno titolo in tale ambito.

Facebook
Twitter