Margot Robbie produrrà il film di The Sims! Cosa sappiamo?

Una pausa dopo il successo planetario di Barbie? Affatto! Margot Robbie sembra infatti sul punto di tornare alla produzione, con l'adattamento di uno dei videogiochi più amati del passato decennio: The Sims.
Margot Robbie e il logo del videogioco The Sims 4, di cui uscirà il film

Margot Robbie sembra tutt’altro che intenzionata a staccarsi dai fenomeni popolari che, più o meno, hanno segnato le nostre infanzie. Prima Barbie, grazie al quale ha ricevuto (nuovamente) il plauso della critica per la sua interpretazione nei panni della bambola bionda e l’amore incondizionato di (buona parte) del pubblico, che è accorso nelle sale (quasi un milione e mezzo l’incasso globale); ora (sembra) The Sims. Sì, esatto, proprio il videogioco di Electronic Arts per PC.

A solo pochi mesi da distanza dall’annuncio di una pausa dalla recitazione, l’attrice australiana non affatto sembra affatto appagata del successo ottenuto con il film di Greta Gerwig e pare infatti prossima al ritorno. Non come attrice (per ora), bensì come produttrice. Insieme alla sua casa di produzione, la LucyChap, sembra infatti fortemente prossima a dare il via alla produzione di un adattamento cinematografico del successo videoludico The Sims, videogioco popolarissimo a cavallo degli anni Dieci. Oltre alla casa di produzione della Robbie, nella realizzazione del film dovrebbe essere coinvolta la stessa Electronic Arts e Vertigo Enterteinment.

Il film (di cui non si conosce una potenziale data di distribuzione) sarebbe il primo adattamento del videogioco (che vedeva i giocatori impegnati nella creazione di un avatar, su cui si poteva poi costruire tutta la vita) e dovrebbe avere la guida di Kate Herron (attiva perlopiù in ambito televisivo, con la regia della prima stagione di Loki, oltre ad alcune puntate di Sex Education, Doctor Who e della seconda stagione di The Last of Us, ancora inedita, nel suo curriculum), che avrà il controllo sulla regia e sulla sceneggiatura (in compagnia di Briony Redman). C’è attesa? Be’, visti i successi precedenti Margot Robbie (con Barbie, qui recensito, a farla da padrone) non potrebbe essere altrimenti. Noi siamo disposti ad aspettare, senza fretta ma con crescente curiosità.

Facebook
Twitter