La caduta della casa degli Usher: da quali racconti di Poe è tratta?

La caduta della casa degli Usher di Mike Flanagan, è arrivata su Netflix e sta già facendo impazzire milioni di spettatori. I fan più accaniti hanno già scovato diversi riferimenti ai racconti di Poe e noi ve ne riportiamo alcuni.
Una scena della serie La caduta della casa degli Usher

La caduta della casa degli Usher di Mike Flanagan è la terza stagione della serie antologica sulle case infestate di Netflix. Flanagan ha realizzato tutte le stagioni partendo da un noto racconto della letteratura gotica per poi fare diversi riferimenti ad altri racconti dell’orrore. Nell’ultima stagione Flanagan parte dall’omonimo racconto di Edgar Allan Poe per poi districarsi tra le diverse poesie e racconti del grande maestro del terrore e dell’angoscia della letteratura.

Il fan più attento avrà già notato che i titoli degli episodi rimandano ad un racconto specifico di Poe, ad esclusione del primo e l’ultimo che fanno riferimento alla poesia Il corvo. In ogni episodio, infatti, vi sono dei chiari riferimenti alle poesie di Poe. Prima di proseguire se non avete recuperato la serie, qui trovate tutto quello che c’è da sapere prima della visione. In una delle scene iniziali, quella del funerale di tre dei figli di Roderick, possiamo sentire il predicatore recitare alcuni versi della poesia Per Annie che Poe scrisse per la sua defunta moglie. L’episodio iniziale, inoltre, si intitola come la frase d’apertura della poesia Il corvo. Il personaggio di Verna, interpretato da Carla Cugino, è ritratto come un corvo mutaforma e rappresenta metaforicamente le colpe di Roderick per aver rinunciato a tutto pur di raggiungere il successo materiale. Verna è anche l’anagramma di Raven (corvo in inglese).

Il personaggio di Verna sottolinea come Flanagan abbia scelto dei nomi legati alle poesie e ai racconti di Poe. Arthur Pym, ad esempio, l’avvocato degli Usher, prende il nome dal racconto del 1838 Storia di Arthor Gordon Pym. I riferimenti al seguente racconto non finiscono qui, infatti, nella serie vediamo una nave in bottiglia, costruita da Freddie e Lenore, che rimanda al veliero sul quale Pym si imbarca nel racconto.

Il nome Lenore rimanda sia alla poesia Lenore che ancora alla poesia Il corvo. Come nelle poesie, Lenore è una tragica allegoria delle sofferenze di Roderick. La sua presenza sottolinea come l’ascesa verso il successo di Roderick è stata bloccata dalla morte dei suoi cari. Sono tanti i riferimenti presenti nella serie che rimandano ai racconti e alle poesie di Poe, così come quelli che rimandano alla sua vita. Ad esempio nella serie Roderick e Madeline perdono la madre, Eliza, in giovane età proprio come Poe perse sua madre Eliza Poe a tre anni. Di seguito vi ricapitoliamo i titoli degli episodi della serie:

  • Una tetra mezzanotte
  • La maschera della morte rossa
  • I delitti della Rue Morgue
  • Il gatto nero
  • Il cuore rivelatore
  • Lo scarabeo d’oro
  • Il pozzo e il pendolo
  • Il corvo

Questi sono alcuni dei riferimenti presenti nella serie La caduta della casa degli Usher. Voi li avete già scovati? Fatelo sapere nei commenti. Intanto vi ricordiamo che Mike Flanagan è già al lavoro su una nuova serie tv, questa volta tratta da una saga di successo di Stephen King.

Facebook
Twitter