Hostel, in arrivo la serie TV con protagonista Paul Giamatti: cosa sappiamo

Una serie horror, tratta da Hostel, film omonimo di Eli Roth, con protagonista il due volte candidato all'Oscar Paul Giamatti? Davvero? A quanto pare, sì. Qui potete trovare tutto quello che sappiamo riguardo questo progetto embrionale! Leggeteci!
L'attore Paul Giamatti, una scena del film Hostel e il suo regista, Eli Roth

Se c’è un motivo per cui molti di noi non hanno ancora intrapreso l’Interrail in giro per l’Europa, questo è senza dubbio Hostel, la folle opera seconda di uno dei pupilli di Quentin Tarantino: Eli Roth. Ambientato (il primo dei tre) tra l’Olanda e la Slovacchia, l’horror del regista statunitense racconta di un’avventura un po’… particolare, tra ostelli, amputazioni e torture. Una follia che, in un modo o nell’altro, ha fatto scuola. Non stupisce quindi che, a distanza di diciotto anni dall’uscita del prima capitolo (l’unico degno di nota) si pensi a dare nuova linfa all’universo.

Fresco del buon successo di Thanksgiving, discretamente apprezzato anche da noi, e prossimo a tornare nelle sale con Borderlands, Eli Roth si appresta infatti a tornare a mettere mano ad una delle saghe che più lo ha fatto rientrare nel pantheon degli autori d’orrore contemporanei. Con uno staff assolutamente di prim’ordine, con alle spalle una casa di produzione importante (e, speriamo, pronta a tutto) e, soprattutto, con un probabile protagonista fresco fresco di candidatura all’Oscar. Curiosi? Proseguite!

La serie tratta da Hostel: cosa sappiamo?

Poco, in realtà, ma le notizie che abbiamo, come riferisce The Hollywood Reporter, sono indubbiamente da leccarsi i baffi. Partiamo dalla produzione: la realizzazione della serie sarà infatti affidata alla Fifth Season, già attiva nella creazione di Scissione e legata ad una degli streamer dalla qualità media più alta, Apple Tv+. La sceneggiatura, e qui i fan della saga possono sfregarsi le mani, sarà invece affidata ad Eli Roth stesso, che per la stesura collaborerà con Chris Briggs (già produttore del secondo e del terzo capitolo della saga. Tra i produttori esecutivi ci sarà, oltre ai due citati, anche Mike Fleiss.

E la regia? Come la sceneggiatura, anche la regia tornerà nelle mani salde del creatore della saga, lo stesso Eli Roth. Pronto a dare sfogo a tutte le sue folli perversioni per far tornare il franchise alla delirante (ma coerente) qualità del primo film (dei tre totali). E per quanto riguarda gli interpreti? Eccoci infatti con la novità più succulenta del pacchetto, una di quelle che fanno venire il sorriso e ben sperare nella riuscita del prodotto.

Tra i protagonisti della serie tratta da Hostel ci sarà infatti il protagonista di tantissimi film di rilievo, tra cui il recente e bellissimo The Holdovers – Lezioni di vita, Paul Giamatti. Già (relativamente) vicino ad essere parte del primo film della serie, l’attore statunitense, candidato due volte agli Oscar per Cinderella Man – Una ragione per lottare (come non protagonista) e il citato The Holdovers (come protagonista), sarà parte del progetto. Accordo firmato, here we go, ci siamo! In attesa di novità sul progetto, il materiale a nostra disposizione è già sufficiente per stimolare la nostra fantasia!

E voi, cosa ne pensate di Hostel? Siete curiosi per questa serie con Paul Giamatti? Fatecelo sapere!

Facebook
Twitter