Una poltrona per due

Dan Aykroyd ed Eddie Murphy in una scena del film Una poltrona per due

Una poltrona per due (titolo originale inglese: Trading Places) è una pellicola del 1983 di John Landis con Dan Aykroyd, Eddie Murphy e Jamie Lee Curtis. Il film nasce da un’idea dello sceneggiatore Timothy Harris, dopo aver assistito a una diatriba tra due fratelli benestanti. Inizialmente i protagonisti della pellicola avrebbero dovuto essere interpretati da Gene Wilder e Richard Pryor, ma entrambi dovettero rinunciare.

Nel 1983, Una poltrona per due divenne il quarto film per incassi dell’anno. Fu candidato a diversi premi, tra cui Oscar, Golden Globe e il Nastro d’argento, ma trionfò soltanto ai BAFTA. Negli anni è stato oggetto di diverse riletture e analisi riguardanti il modo in cui ha affrontato temi come il classismo e il razzismo. Ad oggi è considerato un film di culto e in Italia, a causa del rilascio ritardato a gennaio, si è trasformato in un moderno classico di Natale.

Trama

Louis Winthorpe III lavora come agente di cambio a Philadelphia per la compagnia Duke & Duke Commodity Brokers, di proprietà dei fratelli Randolph e Mortimer Duke. Louis conduce una vita lussuosa: ha un lavoro soddisfacente, una splendida casa, il maggiordomo personale Coleman ed è in una relazione con Penelope, nipote dei fratelli Duke.

Di converso, Billy Ray Valentine è un senzatetto che mendica in strada spacciandosi per veterano del Vietnam mutilato. Un giorno, le vite di Louis e Billy Ray si scontrano quando Louis crede, a causa dei suoi pregiudizi, che Billy Ray stia cercando di derubarlo. Billy Ray viene arrestato per tentato furto dopo aver creato scompiglio nella Duke & Duke Commodity Brokers, ma l’inconveniente suscita l’interesse dei fratelli Duke.

I due hanno visioni opposte su cosa determini il carattere di un uomo: la sua natura o la sua educazione. Decidono così di condurre un esperimento in cui faranno sì che Louis e Billy Ray si scambino vita, così da poter dimostrare se è davvero la predisposizione naturale e genetica di Billy Ray a renderlo un delinquente o se, in circostanze sociali differenti, potrebbe essere un uomo perbene.

Louis viene accusato di essere un ladro e licenziato in tronco. Intanto, la cauzione di Billy Ray viene pagata, gli viene offerta la casa e il posto di lavoro di Louis. Louis tenta di scagionarsi, anche con l’appoggio di Penelope, ma la prostituta Ophelia viene pagata da Clarence Beeks, scagnozzo dei Duke, per dichiarare di avere una relazione con Louis e che l’uomo sia uno spacciatore.

Facebook
Twitter
La locandina del film Una poltrona per due

Titolo Originale

Trading places

Titolo ITALIANO

Una poltrona per due

Anno

1983

Programmazione

nessun valore

Paese di Produzione

Stati Uniti

Data di Uscita Originale

08/06/1983

Data di Uscita Italiana

19/01/1984

Genere

Commedia

Produttore

George Folsey Jr.

Casa di Produzione e/o Distribuzione

Paramount

Regista

John Landis

Attori Protagonisti

Dan Aykroyd, Eddie Murphy, Ralph Bellamy, Don Ameche, Denholm Elliott, Jamie Lee Curtis, Kristin Holby, Paul Gleason, Robert Curtis-Brown, Alfred Drake, Jim Belushi, Bo Diddley, Kelly Curtis, Frank Oz, Richard Hunt, Tom Davis, Al Franken, Ron Taylor, J. T. Turner, Giancarlo Esposito as a cellmate, Avon Long, Don McLeod

Sceneggiatore

Timothy Harris, Herschel Weingrod

Durata

116

Voto IMDB

7.5

Premi

BAFTA
BAFTA