Il principe abusivo

Alessandro Siani e Sarah Felderbaum in una scena del film Il principe abusivo

Il principe abusivo è l’esordio alla regia di Alessandro Siani, attore, comico, cabarettista, sceneggiatore, conduttore televisivo, umorista, italiano. Le riprese del film, durate circa 3 mesi sono state girate lungo il territorio italiano, in particolare tra le città di Merano, Roma e Napoli. Il film ha riscosso molto successo al botteghino fin da subito, nei primi quattro giorni ha conquistato il titolo di miglior incasso del 2013, fino ad allora attribuito a Django Unchained e superato a novembre da Sole a catinelle di Checco Zalone.

Il cast è ricco di attori e personaggi del panorama anche comico nazionale. Il protagonista è interpretato dallo stesso regista Alessandro Siani, affiancato da Christian De Sica (Natale sul Nilo, Vacanze di Natale ’95), Sarah Felberbaum (Maschi contro femmine), Serena Autieri (Femmine contro maschi), Lello Musella, Salvatore Misticone e Nello Iorio. Il principe abusivo è stato nominato ai David di Donatello 2013 nella categoria Premio David giovani.

Trama

Europa nord-occidentale: in un piccolo ed immaginario principato, vive Letizia, figlia inappagata e triste di un re che la vorrebbe dare in sposa al principe Gherets, figlio del re del Belgio, in modo da entrare in cospicui affari economici con il paese. La giovane e biondissima fanciulla però non gode di molta fama: a differenza di quanto è sempre accaduto ai componenti della sua famiglia, i giornali non parlano di lei e i Sudditi tendono a ignorarla.

Per mettere un punto a questa situazione, la soluzione viene richiesta al ciambellano di corte, Anastasio, fedele uomo del re e confidente della principessa che la segue per servirla e non risparmia i suoi consigli. Il piano del servitore è fare si che Letizia possa apparire il più possibile nei rotocalchi nazionali, in modo da avere un ruolo centrale nel gossip.

Per attirare l’attenzione è necessario che la giovane si mostri il più interessata possibile al popolo sposando uno di loro. Un plebeo, un umile uomo da usare per poi abbandonarlo all’altare prima del fatidico si con l’accusa di tradimento con una escort. Il prescelto si chiama Antonio De Biase, un bizzarro, un po’ cafone, giovane napoletano dai capelli ricci e dalla maniere piuttosto discutibili. Squattrinato e senza un lavoro fisso, il ragazzo vive a scrocco e accetta l’invito a corte.

Ignorando completamente le regole del castello, il galateo e i piani iniziali, Antonio conquista Letizia, mentre il cuore del ciambellano viene scosso dall’arrivo di Jessica, cugina di Antonio e donna passionale del sud.

Facebook
Twitter
La locandina del film Il principe abusivo

Titolo Originale

Il principe abusivo

Titolo ITALIANO

Il principe abusivo

Anno

2013

Programmazione

nessun valore

Paese di Produzione

Italia

Data di Uscita Originale

13/02/2013

Data di Uscita Italiana

13/02/2013

Genere

Commedia

Produttore

Rai Cinema

Casa di Produzione e/o Distribuzione

Rai


Regista

Alessandro Siani

Attori Protagonisti

Alessandro Siani, Christian De Sica, Sarah Felberbaum, Serena Autieri, Lello Musella, Marco Messeri, Alan Cappelli Goetz, Salvatore Misticone, Nello Iorio

Sceneggiatore

Fabio Bonifacci, Alessandro Siani

Durata

97

Voto IMDB

5.3