Funny Games (1997)

Arno Frisch e Stefan Clapzynski in una scena del film Funny Games del 1997

Funny Games è un film austriaco del 1997 scritto e diretto da Michael Haneke. La pellicola viene presentata in concorso alla 50esima edizione del Festival di Cannes, ma senza ottenere riconoscimenti. Un horror complesso e controverso incentrato sul tema della violenza e sulla sua fruizione nella società contemporanea. Il cast è composto dagli attori Susanne Lothar, Ulrich Mühe, Arno Frisch, Frank Giering e Stefan Clapczynski. Nella colonna sonora è presente la canzone Bonehead dei Naked City. In Italia Funny Games viene distribuito dalla Lucky Red Distribuzione e incassa circa 86 mila euro.

Nel 2007 Michael Haneke gira anche un omonimo remake americano di Funny Games con protagonisti Tim Roth, Naomi Watts e Michael Pitt. Il Funny Games americano è una vera e propria fotocopia del Funny Games austriaco, un rifacimento shot-for-shot completamente identico all’originale.

Trama

Anna (Susanne Lothar), Georg (Urlich Mühe) e il piccolo Schorschi (Stefan Clapczynski) sono in viaggio verso la loro casa al lago. I tre si rilassano facendo quiz e ascoltando musica lirica in macchina, quando d’improvviso irrompe sulla scena una durissima e assordante canzone extradiegetica: Bonehead dei Naked City, accompagnata da titoli di testa rosso sangue. Lo spettatore percepisce il pericolo che incombe all’orizzonte.

Arrivati alla casa al lago, la famiglia viene accolta con particolare indifferenza dai propri vicini. Oltre i vicini, ad attenderli ci saranno però anche due misteriosi sconosciuti: Peter (Frank Giering) e Paul (Arno Frisch), due inattesi ospiti.

Modi gentili e look total white, i due ragazzi si presentano alla porta di casa della famigliola con la scusa di aver bisogno di un po’ uova in prestito. Ma il loro vero obiettivo è quello di insinuarsi nell’abitazione e poter così dare sfogo alla propria sete di violenza.

Ha inizio una lenta ma inesorabile discesa a picco in un vortice di giochetti e atroci crudeltà; un brutale e tortuoso viaggio negli inferi che prevede come numero finale dello show la morte dell’intera famiglia entro le prossime dodici ore. Peter e Paul si rivelano sadici e glaciali assassini, torturatori seriali a caccia di prede fresche da sbranare. Il loro modus operandi è scagliarsi contro le famiglie borghesi e nel frattempo rivolgersi in macchina allo spettatore per renderlo complice e partecipe della folle tragedia in atto.

Facebook
Twitter
La locandina del film Funny Games del 1997

Titolo Originale

Funny Games

Titolo ITALIANO

Funny Games

Anno

1997

Programmazione

nessun valore

Paese di Produzione

Austria

Data di Uscita Originale

11/09/1997

Data di Uscita Italiana

02/07/1998

Genere

Horror

Produttore

Veit Heiduschka

Casa di Produzione e/o Distribuzione

Lucky Red

Regista

Michael Haneke

Attori Protagonisti

Susanne Lothar, Ulrich Mühe, Arno Frisch, Frank Giering, Stefan Clapczynski, Doris Kunstmann, Christoph Bantzer, Wolfgang Glück, Susanne Meneghel, Monika Zallinger.

Sceneggiatore

Michael Haneke

Durata

109

Voto IMDB

7.5

Premi

Festival di Cannes
Festival di Cannes