Zendaya rifiutò di dare il suo primo bacio sullo schermo da adolescente

La carriera di Zendaya è iniziata molto presto. L’attrice è cresciuta davanti alle telecamere: era solo un’adolescente quando recitava nella sitcom di Disney Channel A Tutto Ritmo. Durante un’intervista ha raccontato di quando rifiutò di dare il suo primo bacio sul set, perché voleva che avvenisse prima nella realtà.

La protagonista di Dune ha ricordato questo episodio durante un’intervista per British Vogue. Durante le riprese di A Tutto Ritmo, Zendaya insistette con la produzione della serie perché non voleva che il suo primo bacio fosse davanti allo schermo. Un momento così intimo doveva infatti essere reale e privato. Ha infatti raccontato: “Ricordo quando ero sul set di A tutto ritmo, mi sono rifiutata di baciare il mio partner e ho detto ‘Non lo farò. Lo bacerò sulla guancia perché non sono ancora stata baciata, quindi non voglio che il primo bacio avvenga davanti alla telecamera’”.

All’epoca Zendaya aveva appena 16 anni ed era alle sue prime esperienze, sul set come nella vita reale. Oggi ha invece 25 anni ed è molto più a suo agio anche con le scene più intime sullo schermo. Sebbene spesso venga ingaggiata per ruoli da adolescente, come nel caso di Rue, la protagonista di Euphoriaormai Zendaya interpreta anche ruoli più maturi. In Malcolm e Marieil recente film Netflix, la vediamo a suo agio anche in scene più esplicite insieme a John David Washington.

A tal proposito Zendaya ha spiegato: “La gente spesso dimentica – il che è comprensibile perché interpreto una 16enne da quando avevo davvero 16 anni – che sono cresciuta. Sapevo che, crescendo ed evolvendomi, sarei arrivata a interpretare qualcuno della mia età”.

Zendaya è la protagonista di Dune, il nuovo film di Denis Villeneuve tratto dalla saga di Frank Herbert. Presentato in anteprima al Festival di Venezia 2021, arriverà al cinema il 16 settembre.

Questo e molto altro su CiakClub.it

Facebook
Twitter