Wes Anderson inizierà le riprese del suo nuovo film a luglio in Spagna

C’è grandissima attesa per The French Dispatch, film di Wes Anderson che ha subito, come molti film dell’era covid, una travagliatissima odissea di posticipazioni che lo ha portato a venir presentato in concorso al Festival di Cannes del 2021.
La rassegna cinematografica francese si terrà a partire dal 6 luglio e vedrà il film dell’acclamato regista statunitense presentato in concorso.
Wes Anderson non abbandonerà l’Europa dopo l’esperienza di Cannes: si dirigerà infatti in Spagna per iniziare le riprese del suo nuovo film di cui ancora non si hanno maggiori informazioni.

Il regista si recherà, stando a quanto riportato da El Pais, a Chinchòn, borgo a sud di Madrid, in cui sono già in allestimento i set che ricordano le ambientazioni desertiche dei western. Il nuovo film di Wes Anderson, tuttavia, non sembra essere appartenente al genere che ha reso, specialmente negli ultimi anni, la Spagna un paese in cui si recano a girare moltissime produzioni internazionali.
Le riprese nella penisola iberica dureranno tre mesi, ma non si sa ancora se il film sarà girato interamente in Spagna o se sarà girato anche negli Stati Uniti.

 

Alcuni rumors dicono che si ritroveranno nel cast del nuovo film di Wes Anderson attori che hanno avuto varie volte l’occasione di lavorare con lui e che il film potrebbe uscire nelle sale cinematografiche nel 2022.
L’unica informazione che abbiamo sul nuovo film di Wes Anderson, risalente allo scorso anno, è che si tratterà di una storia romantica. Sappiamo, inoltre, che quest’ultima fatica del regista sarà prodotta da lui stesso con la American Empirical Pictures, assieme ad Indian Paintbrush. Per la distribuzione, invece, potrebbe esserci Searchlight Pictures.

Il nuovo progetto del regista statunitense potrebbe quindi arrivare al cinema subito dopo l’uscita di The French Dispatch, film per cui i fan di Wes Anderson hanno grandissime aspettative.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

 

Facebook
Twitter