Wentworth Miller: “Durante la quarantena ho scoperto di essere autistico”

In questo particolare frangente storico, dove la salute viene messa al primo posto, siamo sempre più testimoni di un’apertura verso le problematiche mentali e psicologiche, anche da parte delle star.

Oggi al lungo elenco di dichiarazioni sull’argomento, si è aggiunto anche il nome di Wentworth Miller.

Solo un anno fa Lady Gaga aveva rivelato i suoi disturbi e le sue difficoltà a gestire una carriera così poliedrica al Vision Tour 2020 di Oprah, relativamente alle violenze verbali e fisiche subite in giovane età per arrivare fino alla fibromialgia che da anni la affligge.

Wentworth Willer ha invece ammesso, con un post su Instagram, di essere autistico. Una settimana fa infatti l’attore ha pubblicato un’immagine bianca, forse il richiamo di un limbo, con cui ha deciso di raccontarsi e ringraziare tutti coloro che negli anni lo hanno sostenuto nella vita privata e lavorativa.

http://www.instagram.com/p/CRwTO_6MHr9/

Le parole dell’attore

Con un lungo commento, l’attore ha dichiarato che: “Come a tutti, la quarantena mi ha tolto qualcosa. Ma nella solitudine e tranquillità ho trovato un regalo inaspettato. L’arrivo dell’autunno segna infatti un anno dalla diagnosi di autismo, una conferma che avevo già predetto da solo. Poi è arrivata quella formale. E’ stato un processo lungo, imperfetto ma vorrei sottolineare che l’arrivo di una diagnosi non è un privilegio che hanno tutti. E’ stato uno shock ma non una sorpresa. Non so cosa succederà da qui in poi, non so molto di autismo ma ora posso rivalutare i miei ultimi cinque anni di vita attraverso un’altra prospettiva. Sono disponibile a condividere, con chi ne necessita, tutte le informazioni utili sui social per informarsi in modo chiaro[…]. Ringrazio tutti coloro che negli anni mi hanno dato spazio e mi hanno permesso di agire nella maniera che mi sembrava più sensata“.

La star di Prison Break da quattro anni si occupa di dare sostegno ai chi soffre di tendenze suicide e chi è depresso attraverso la sua posizione di ambasciatore per l’associazione Active Minds.

 

E a voi piace Wentworth Miller? Vi è piaciuto in Prison Break?

Per altre notizie e aggiornamenti continua a seguirci su CiakClub.it!

Facebook
Twitter