Transformers: Il risveglio apre l’Hasbro Universe? Tutto quello che sappiamo

Transformers: Il risveglio ha riscosso più successo del previsto e non si può fare a meno di parlare della sua scena finale. Un crossover anticipato ci dice che si aprirà un vero e proprio universo condiviso: sarà la nascita del Hasbro Universe?
Tranformers: Il risveglio apre l'Hasbro Universe? Cosa sappiamo

Transformers: Il risveglio sta andando sorprendentemente bene al botteghino ovviamente i piani alti stanno già preparando il prossimo film. Quello che sappiamo è che sarà un crossover con un’altra serie cinematografica realizzata da Hasbro! L’anticipazione ci è stata fatta nella scena finale del film, perciò se non l’avete ancora visto NON ANDATE AVANTI!

Se avete già visto il film sapete che nel finale, un misterioso agente speciale si presenta a Noah Diaz e gli lascia un biglietto da visita con la scritta “GI Joe“. Parlando a Comicbook, il produttore di Transformers Lorenzo di Bonaventura ha poi ammesso che volevano realizzare un crossover dall’inizio del franchise:

Ne parliamo da sempre, ci sembrava un’idea fantastica ma andava creata in maniera organica, altrimenti sarebbe sembrato un progetto con il solo scopo di fare soldi. Invece abbiamo deciso di creare il personaggio di Anthony, con il normalissimo obiettivo di trovare un lavoro. Il mondo non è facile per lui e alla fine, dopo aver fatto quello che ha fatto, gli viene offerto il miglior lavoro di sempre. Dopo tanti anni abbiamo trovato il modo giusto per introdurre questa idea in maniera naturale e siamo contentissimi.”

Questo potrebbe significare la creazione di un vero e proprio Hasbro Universe. Nonostante gli anni infatti, sembra che l’interesse per questi robottoni non finisca mai e, come ci ha insegnato la Marvel, creare dei crossover fa guadagnare bene e mantiene alto l’interesse dei fan. Paramount sembra finalmente intenzionata a cavalcare l’onda, e chissà che non possa fare ancora più successo.

E voi avete visto Transformers: Il risveglio? Le prime impressioni sono state ottime! Diteci anche voi cosa ne pensate.

Facebook
Twitter