Tom Holland: “Abbiamo girato una scena per circa un mese”

Tom Holland è sempre ben felice di condividere opinioni e parte della sua vita con i media e, di conseguenza, con i suoi fan, lo ha fatto anche questa volta; argomento di discussione, manco a dirlo, Spider-Man 3.

L’attore ha affermato che nella pellicola c’è una scena di combattimento le cui riprese sono durate davvero parecchi giorni ma che, visto il prodotto montato, ne è valsa la pena girare.

Ecco le parole di Tom Holland:

“Ho visto un montaggio, tre o quattro giorni fa, di una scena di combattimento che è stata girata per circa un mese. Posso dire con certezza che è la scena di combattimento più spettacolare che abbia mai visto in un film di supereroi. Ne sono rimasto sbalordito. Dal lavoro degli stuntmen all’impegno mio e di altri attori, è stato incredibile, non vedo l’ora che il pubblico la veda”.

L’attore si dice quindi impaziente della reazione che potrà avere il pubblico vedendo il film e, in particolare, la scena in questione.

Ricordiamo che le riprese di Spider-Man 3 sono attualmente in corso e, secondo le previsioni, dovrebbero concludersi a Marzo.

:

Nel frattempo, per chi se lo fosse perso, ecco la trama di Spider-Man: Far From Home:

Tom Holland torna nuovamente a vestire i panni di Peter Parker. Questi si ritrova a dover fare i conti con gli eventi di Avengers Endgame. L’umanità ha trionfato, pagando però un prezzo molto alto. Dei fedeli compagni sono caduti e Peter dovrà abituarsi in particolare all’assenza di uno di questi, il suo mentore.

È però tempo di crescere, di diventare un simbolo, lasciandosi alle spalle il ruolo di semplice apprendista. Nelle missioni che dovrà fronteggiare non avrà più alcuna rete di salvataggio, come lo SHIELD gli spiega con chiarezza.

La pellicola fa un passo ben al di fuori dell’universo americano, portando i protagonisti in Europa. Peter deve infatti fare i conti con la propria regolare quotidianità, il che lo conduce in gita scolastica. Vola in Europa con il resto dei propri compagni di classe, in un tour tra Venezia, Londra e Berlino. A seguire i suoi spostamenti ci sono Nick Fury e Maria Hill, che lo costringeranno a venir meno al proprio proposito, ovvero non indossare il costume da ragno per alcune settimane.

Fury gli svela la presenza di una gravosa minaccia per l’umanità. Si tratta di attacchi da parte di creature elementali, ognuna delle quali ha il potere di uno dei quattro elementi fondanti del mondo: terra, aria, fuoco e acqua. Ad accompagnarlo in quest’avventura sarà Jake Gyllenhaal, al suo esordio nell’universo Marvel, indossando i panni di Mysterio.

Seguiteci su Ciakclub.

Facebook
Twitter