Tom Hanks è ospite a sorpresa del Saturday Night Live

Nella speciale puntata del Saturday Night Live c’è stato un ospite a sorpresa che, attraverso un monologo tenuto dalla propria cucina, è riuscito a far ridere in questo momento delicato: stiamo parlando di Tom Hanks.

L’attore, che è guarito dal COVID-19, si è prestato ben volentieri, a dimostrazione della necessità di portare risate e positività nelle case di tutto il mondo.

Ecco parte del suo monologo:

“È un momento strano per cercare di essere divertenti, ma essere divertenti è il lavoro dell’SNL quindi ci siamo detti: proviamoci lo stesso! Ma perché scegliere me come conduttore? Prima di tutto sono stato la celebrità canarino nella miniera di carbone per la questione Coronavirus, da quando mi hanno diagnosticato la malattia sono diventato il papà d’america più di quanto lo fossi già prima. Nessuno vuole starmi intorno per molto e faccio sentire a disagio le persone! Mi hanno diagnosticato la malattia a marzo, ero in Australia, sono stati fantastici con me, ma usavano la scala Celsius, quindi quando mi dicevano ‘hai 36!’ ho pensato ‘Cavolo!!’, e in realtà la temperatura che doveva spaventarmi era 38! In pratica è proprio come Hollywood tratta le attrici. Ora però io e mia moglie stiamo bene, ed è la prima volta che indosso un completo, finora sono sempre rimasto in tuta dall’11 marzo. Questa puntata sarà strana: è stata girata interamente dal cast dell’SNL ciascuno a casa propria, per via della quarantena. Poi non c’è più il sabato, ormai è un giorno qualunque. E non è più live, anche se cercheremo di farlo sembrare più live possibile!”

Tom Hanks ha inoltre rassicurato tutti circa la propria rasatura, frutto delle riprese del biopic su Elvis, diretto da Baz Luhrmann, affermando in aggiunta:

“Mi sono rasato a zero per un film e i miei capelli ricrescono molto lentamente! Però mi fa risparmiare molto tempo nella doccia, quindi forse dovremmo farlo tutti.”

Venite a trovarci su Ciakclub.

Facebook
Twitter