Tom Felton non esclude l’ipotesi serie di Harry Potter: “La cosa non mi sorprenderebbe”

È da tempo che si vocifera sulla possibilità di una serie tv legata al mondo fantastico di Harry Potter. E se Daniel Radcliffe che è convinto del concretizzarsi di questa possibilità, pure Tom Felton ci ha tenuto a parlare apertamente di questa possibilità.

In un’intervista rilasciata ad Entertainment Tonight, Tom Felton è stato interrogato su questa ipotesi. Ci sono rumors infatti che parlano di una serie tv sul maghetto in fase di sviluppo iniziale per HBO Max. L’attore ha risposto netto: “Dubito fortemente che venga realizzata. Ma, ascoltatemi, la fiamma di Harry Potter non si consumerà presto. Quindi non mi sorprenderebbe“.

Da questo è poi scaturita la domanda secondo se fosse disposto ad indossare ancora una volta i panni del mago di Serpeverde, Draco Malfoy. Questa la risposta molto affermativa: “Se e quando ci sarà questa possibilità, i miei capelli torneranno a essere biondi, ma fino a quel momento celebrerò semplicemente quello che abbiamo fatto fino a questo momento“.

Un po’ più critico è invece Rupert Grint, interprete del migliore amico di Harry Ron Weasley, che propone anche una soluzione alla questione. Alle indiscrezioni all’ipotesi della serie tv ha infatti risposto in questo modo: “Sarebbe strano se fosse una continuazione della saga. Mi sento piuttosto protettivo nei confronti di quel personaggio. Anche quando ho visto gli spettacoli teatrali è stata un’esperienza davvero strana… Se fosse incentrato su un altro gruppo di amici, immagino però sarebbe interessante“.

In realtà i fan della saga, all’idea della serie tv tratta dai libri della Rowling, sta reagendo con molto entusiasmo. Per molti, infatti, lo spazio di una serie tv, potrebbe rendere giustizia a delle parti essenziali che non sono state adeguatamente trattate dalla saga cinematografica.

E voi, che ne pensate delle affermazioni di Tom Felton?

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

Facebook
Twitter