The Movie Critic cancellato: Tarantino rinuncia all’ultimo film!

Che Quentin Tarantino sia il più folleggiante dei registi statunitensi non è certo una novità. Ma, questa volta, l'ha fatta grossa: quello che doveva essere il suo decimo e ultimo film, The Movie Critic, è stato cancellato. Scopri tutto qui!
Il regista Quentin Tarantino

Doveva essere il film dell’addio, la summa di un’intera carriera, la pellicola che avrebbe (ulteriormente) inserito Quentin Tarantino alla storia della settima arte. Invece (per ora) The Movie Critic rimarrà solo un’idea nella mente iper-cinetica del suo creatore. Secondo quanto riporta Deadline infatti, il film, che sembrava in fase avanzata di sviluppo, non si farà. Almeno per ora e, almeno, non secondo le idee che regista, addetti ai lavori e pubblico si erano fatti del progetto.

Il film, che avrebbe dovuto essere il decimo del regista (contando i due Kill Bill come una sola unità), avrebbe dovuto essere focalizzato su una figura realmente esistita, un brillante critico cinematografico relegato a recensire pellicole su una rivista pornografica. Tutti elementi tratti dalla burrascosa e cinefila infanzia del regista. Per quanto riguarda il cast, le speculazioni si erano ovviamente sprecate: tra chi sperava in un protagonista “nuovo” per il cinema di Quentin Tarantino (si vociferava di Paul Walter Hauser), chi puntava sul fascino di Brad Pitt e chi invece sperava in graditi ritorni di vecchie glorie del cinema tarantiniano. Be’, nulla di tutto questo accadrà. Ma per quale motivo?

Perché Quentin Tarantino non dirigerà The Movie Critic?

Sempre secondo Deadline, non ci sarebbe una ragione tecnica dietro la decisione di mandare tutto a monte: la produzione era avviata, con la Sony in pole position per la produzione, la sceneggiatura scritta e alcuni membri del cast già decisi. Nonostante questo, sembra che sia stato proprio il regista a non dare il nulla osta alla realizzazione del film, dicendo semplicemente di “aver cambiato idea”. Di mezzo ci sarebbe una nuova stesura della sceneggiatura e, forse, una nuova idea in arrivo.

Una decisione certamente inaspettata quella di Quentin Tarantino riguardo The Movie Critic, che però non è certo il primo colpo di testa del regista californiano. A questo punto, si può iniziare nuovamente a speculare: quale sarà il futuro del folle autore, la cui carriera è ormai leggenda e i cui prossimi passi sono nuovamente immersi nell’incertezza? Secondo Deadline, il regista, cancellato il film, si sarebbe messo immediatamente a scrivere qualcosa di nuovo. Vedremo. Certo è che in Quentin non si può far altro che riporre fiducia, se lo è guadagnato, e noi, quindi, aspetteremo fedelmente sue notizie.

E voi, cosa pensate della cancellazione di The Movie Critic? Dove pensate che porterà il futuro della carriera del regista? Fatecelo sapere!

Facebook
Twitter