The Gray Man: terminate le riprese del film con Ryan Gosling e Chris Evans

Le riprese di The Gray Manil nuovo film dei fratelli Russo con Ryan Gosling e Chris Evans come protagonisti, sono iniziate lo scorso marzo. Tramite un post pubblicato su Instagram i registi hanno oggi annunciato ufficialmente la fine delle riprese.

The Gray Man è un film molto atteso grazie soprattutto al suo cast di eccezione. Oltre a Gosling ed Evans, nel film reciteranno anche Ana de Armas, Regé-Jean Page, Billy Bob Thornton e Alfre Woodard. Oggi Anthony e Joe Russo hanno aggiornato i fan sui lavori, annunciando la fine delle riprese tramite un post divertente sul loro profilo Instagram. Hanno infatti postato una foto di Joe Russo che esulta con forza sul set, insieme alla didascalia “Quando ti comunicano che le riprese di The Gray Man sono terminate…”.

https://www.instagram.com/p/CR9a19llBEA/

I fratelli Russo si sono occupati anche della sceneggiatura di The Gray Man, revisionata poi da Christopher Markus e Stephen McFeely, story editors anche di Avengers: Endgame. Sarà il film a budget più alto prodotto finora da Netflix. A proposito del film Joe Russo ha spiegato: “La nostra intenzione è quella di essere competitivi con qualsiasi film che esca in sala. Ryan Gosling e Chris Evans, poi, sono un valore aggiunto di primissimo livello. Vorremmo dare vita a un franchise e costruire un intero universo con Ryan al suo centro. Abbiamo lavorato molto bene al primo film e la speranza è che possa essere apprezzato al punto tale da poter realizzare subito il secondo capitolo”.

Ha poi aggiunto: “Ci saranno assassini, agenti della CIA e personaggi che si inseguono a vicenda. Abbiamo stabilito un eccellente rapporto di lavoro con Netflix. Crediamo che questa piattaforma sia quella perfetta per distribuire un progetto del genere”. Anthony Russo, invece, ha dichiarato: Gray Man è un film di spionaggio. Abbiamo provato a rileggere il genere e aggiornarlo alla contemporaneità. Sarà molto divertente vedere Chris in un ruolo opposto rispetto a Captain America”.

Facebook
Twitter