The Father – Nulla è come sembra: la spiegazione del finale del film

Anthony Hopkins dà vita alla toccante e struggente pièce teatrale di Florian Zeller. The Father ci accompagna in un viaggio di frustrazione e smarrimento, nel dolore di chi è stanco di lottare per capire che cosa sia reale. La pellicola torna questa sera in TV.
Olivia Colman ed Anthony Hopkins in una scena del film The Father - Nulla è come sembra

Oggi, 23 febbraio 2024, va in onda in TV il film The Father – Nulla è come sembra. La pellicola sarà trasmessa su Rai 3, dalle 21:20. Debutto alla regia per Florian Zeller, è l’adattamento dell’omonimo dramma teatrale, di cui lo stesso è autore. La storia aveva già visto la luce sul grande schermo prima del 2020, con il lavoro di Philippe Le Guay, Florida. Zeller ha poi dato vita ad un sequel diretto del film del 2020, arrivato nelle sale nel 2022. The Son, con protagonisti Hugh Jackman e Laura Dern. La pellicola è a sua volta adattamento della pièce Les Fils, sempre di Zeller.

The Father porta, senza mezzi termini, a perdersi nei meandri della mente di Anthony. Mente della quale lo stesso sa di non potersi più fidare. Assistiamo quindi a tutta la confusione e frustrazione che i sintomi dell’Alzheimer creano nella vita del padre del titolo, interpretato da un brillante Anthony Hopkins. Qui vi lasciamo le ultime dichiarazioni (non proprio lusinghiere) dell’attore sul MCU. Anthony vive insieme alla figlia Anne, nonostante si senta costantemente smarrito e pensi ancora di stare nel suo vecchio appartamento. Non riconosce il nuovo marito di Anne e non ricorda la perdita di Lucy, sua altra figlia. Ogni giorno l’ambiente e le persone della sua vita gli appaiono in modo diverso, eppure, a tratti, sembra rendersi conto di che cosa gli sta accadendo. Anne ha il volto del Premio Oscar Olivia Colman. Noi abbiamo ricordato i principali ruoli della sua carriera in questa TOP 5.

Nella scene finali, abbiamo un nuovo cambio di prospettiva. La stanza in cui si trova ora Anthony non è nella casa della figlia, nè nel suo appartamento. Si trova in realtà in una casa di cura, assistito da Catherine e Bill. Figure che abbiamo l’impressione di aver già conosciuto. E questo perchè la mente di Bill, persa tra il confine di ciò che è reale e ciò che non lo è, le aveva in precedenza associate alla figlia e al genero. Anne e Paul si sono però effettivamente trasferiti a Parigi e passano a fargli visita nel weekend.

Anthony affronta quindi un nuovo momento di turbamento, nel quale, colto dalle lacrime, si apre con l’infermiera Catherine, esprimendo tutta la stanchezza per la sua condizione. Ricorderà a quel punto sua madre, desiderando di averla vicina. Anthony troverà la pace dalla fase di crisi solo quando Catherine lo tranquillizzerà parlandogli della passeggiata nel parco e delle cose che faranno insieme nel resto della giornata, con la certezza che Anthony, dopo pochi minuti, avrà già rimosso quegli spiacevoli momenti. Vi ricordiamo l’appunto con The Father – Nulla è come sembra questa sera su Rai 3.

Facebook
Twitter