The Big Bang Theory: la dodicesima stagione sarà l’ultima?

Che tutte le più belle storie hanno una fine è un assioma noto ai più. E questo discorso, purtroppo, non fa eccezione con le nostre serie tv preferite. La fine arriva per tutte, proprio tutte. Anche per quelle che durano da tempo immemore.

È il caso di The Big Bang Theory, da diversi anni la sitcom con più seguito negli States e che solo pochi mesi fa è stata rinnovata dalla Cbs per due ulteriori stagioni (la 11 e la 12).

Dodicesima stagione che potrebbe però essere l’ultima.

Nessuna conferma ufficiale, per ora, ma sono diversi i campanelli d’allarme che sottintendono la fine della serie sui nerd più amati di tutti i tempi. Ad esempio lo stipendio astronomico raggiunto dagli attori principali, che ormai ha superato il milione di dollari a puntata. O, ancora, il lancio nello scorso autunno dello spin-off Young Sheldon, dedicato all’infanzia di Sheldon Cooper e già rinnovato per una seconda stagione.

Infine i sempre più frequenti impegni presi dai membri del cast in altri progetti. Come Johnny Galecki, che nella serie interpreta Leonard Hofstadter e che ha da poco svolto il ruolo di produttore esecutivo in Living Biblically, una nuova comedy sempre targata CBS.

E proprio in occasione del press tour invernale della Television Critics Association, dove è stata presentata la serie, ha parlato l’attore delle indiscrezioni circa la fine di The Big Bang Theory: “Non ne abbiamo ancora parlato. L’unica cosa di cui abbiamo discusso, riguardo la conclusione, è che saremo tutti molto tristi quando arriverà. Ma credo anche che ormai, a questo punto, dopo dodici stagioni sia il momento giusto per ritornare tutti a casa e stare con le nostre famiglie.”

Parole che sanno proprio di conferma. E anche se tutte le cose hanno una fine, prima o poi, non è mai facile vederle finire. Specie se ti hanno accompagnato per dodici anni.

Per questa e altre news segui la sezione Notizie di CiakClub.it

Facebook
Twitter