Superman Returns, trama e cast del cinecomic con Kevin Spacey

Superman Returns è un film del 2006 che omaggia e continua la saga di Superman con Christopher Reeve. Superman torna sulla Terra dopo cinque anni e scopre che Lois Lane ha un figlio suo. Deve anche fermare Lex Luthor, che vuole distruggere il mondo con una nuova isola di kryptonite. Il film è diretto da Bryan Singer e interpretato da Brandon Routh, Kate Bosworth e Kevin Spacey.
Brandon Routh è Superman nella locandina del film Superman Returns

Se siete fan di Superman, non potete perdervi Superman Returns, il film del 2006 che riprende le avventure del supereroe più famoso della storia. La pellicola arriva questa sera sul Canale 20 alle 21:05.

La pellicola inizia con il ritorno di Superman sulla Terra, dopo cinque anni di assenza, in cui era andato alla ricerca dei resti del suo pianeta natale, Krypton. Superman scopre che il mondo è cambiato, e che la sua amata Lois Lane ha rifatto la sua vita, sposando Richard White, il nipote del direttore del Daily Planet, e avendo un figlio, Jason. Superman si sente perso e solo, e cerca di riconquistare Lois. Nel frattempo, il suo nemico Lex Luthor ha escogitato un piano per distruggere il pianeta usando la tecnologia kryptoniana. 

Luthor si reca nella Fortezza della Solitudine, il rifugio di Superman nell’Artico, e ruba dei cristalli che contengono le conoscenze e i poteri di Krypton. L’uomo usa i cristalli per creare una nuova isola nel mezzo dell’Oceano Atlantico, che cresce a dismisura, provocando terremoti e maremoti in tutto il mondo. Luthor intende vendere i terreni dell’isola ai ricchi e ai potenti, e uccidere tutti gli altri abitanti della Terra. Inoltre, l’isola è composta di kryptonite, la sostanza che indebolisce e uccide Superman.

Superman Returns è stato realizzato e distribuito in un periodo in cui il cinema supereroistico era in piena espansione, grazie al successo di film come Spider-Man, X-Men e Batman Begins. Questi film hanno rinnovato il genere, proponendo dei supereroi più complessi e problematici, che devono affrontare le sfide della società moderna e i conflitti interiori. I cinecomic hanno anche sfruttato le nuove tecnologie digitali, che hanno permesso di creare degli effetti speciali più realistici e spettacolari.

Superman Returns si inserisce in questo contesto, ma allo stesso tempo si distingue, perché riprende il personaggio di Superman, che è il primo e il più iconico dei supereroi. Il personaggio è nato nel 1938, come personaggio dei fumetti, creato da Jerry Siegel e Joe Shuster. Superman è il simbolo dell’eroismo, della giustizia e della speranza, che usa i suoi incredibili poteri per proteggere l’umanità dalle minacce. L’eroe è anche il simbolo dell’integrazione e dell’identità, in quanto alieno adottato da una famiglia americana, e che deve conciliare la sua doppia natura di Clark Kent e di Superman.

Superman Returns vanta un cast di attori talentuosi e carismatici, che hanno saputo interpretare al meglio i personaggi del film. Tra i principali, ci sono: Brandon Routh, che interpreta Clark Kent / Superman. Forse ricorderete l’attore per la sua parte nella serie Scott Pilgrim.

Routh è stato scelto per la sua somiglianza fisica e vocale con Christopher Reeve, e per la sua capacità di esprimere la forza e la vulnerabilità del personaggio. Routh ha dovuto seguire un intenso allenamento fisico per prepararsi al ruolo. Kate Bosworth interpreta Lois Lane. Bosworth ha reso il personaggio più maturo e complesso. Kevin Spacey è nientemeno che Lex Luthor. Spacey ha dato al personaggio un tono più serio e minaccioso, ma anche ironico e sarcastico. L’attore ha anche ricevuto una candidatura ai Saturn Award come miglior cattivo. Troviamo anche James Marsden, Frank Langella e Parker Posey.

Se siete fan dell’eroe sarete felici di sapere che sta per tornare al cinema con Superman – Legacy, che vedrà due nuovi attori nei panni di Clark Kent e Lois Lane.

Facebook
Twitter