Studio Ghibli: in arrivo un libro con i disegni preparatori dei film di Miyazaki

Lo Studio Ghibli ha annunciato l’uscita di un libro che conterrà illustrazioni, schizzi, artwork, disegni preparatori e storyboard dei film prodotti e ideati dal maestro Hayao Myazaki.
Il libro, disponibile sullo store giapponese dello studio a partire da marzo, è formato da due tomi artbook di 174 pagine che contengono le immagini di molte opere del regista d’animazione giapponese apprezzato in tutto il mondo.

Ma le novità all’interno dello Studio Ghibli non sembrano finire qui: a fine anno lo studio di animazione giapponese ha inaugurato il proprio profilo twitter mostrando delle immagini che ritraggono la mano di Hayao Miyazaki al lavoro su disegni.
Il regista dovrebbe infatti tornare sui grandi schermi quest’anno con How Do You Live?, lungometraggio tratto da un romanzo del 1937 scritto da Yoshino Genzaburo.
Miyazaki ha inoltre firmato la sceneggiatura dell’ultimo film prodotto dallo Studio Ghibli, Earwig la strega, il primo film in computer grafica prodotto dallo studio alla cui realizzazione ha lavorato Goro Miyazaki, figlio di Hayao.

Il film è uscito nelle sale giapponesi il 30 dicembre non ha riscontrato successo e l’operazione di rinnovamento dello stile dello Studio Ghibli non sembra aver suscitato i risultati sperati.
How Do You Live? di Hayao Miyazaki potrebbe quindi risollevare le sorti di uno studio di animazione che non produce più un film da 7 anni (escludendo l’appena uscito Earwig la strega) e che potrebbe ritrovare nel suo fondatore e principale volto un nuovo punto di partenza. Solo qualche mese fa, però, il presidente dello studio di animazione giapponese, Toshio Suzuki, aveva così dichiarato:

“Stiamo ancora disegnando tutto a mano, ma ci vuole più tempo per completare il film, poiché stiamo realizzando più fotogrammi rispetti a prima. Quando abbiamo realizzato Il mio vicino Totoro avevamo solo otto animatori e lo abbiamo fatto in otto mesi. Per questo film attuale su cui sta lavorando Hayao Miyazaki abbiamo 60 animatori, ma siamo riusciti a completare solo un minuto di animazione in un intero mese. Questo significa che in 12 mesi, un anno, si ottengono più o meno 12 minuti di film. In verità stiamo già lavorando su questo film da tre anni, quindi abbiamo fin ora questo punto completato 36 minuti. Speriamo di finirlo nei prossimi tre anni.

Nel periodo di assenza dai cinema, comunque, lo Studio Ghibli ha avuto modo di fidelizzare sempre di più il proprio fandom e il libro in arrivo a marzo è solo una delle ultime iniziative intraprese in questa direzione.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

Facebook
Twitter