Star Trek – Il futuro ha inizio: trama e TRAILER del reboot

In onda questa sera Star Trek – Il futuro ha inizio, pellicola diretta da J. J. Abrahams. La saga riparte da zero con questo reboot interpretato da attori giovanissimi che però strizza l’occhio anche ai fan di vecchia data. Ma qual è la trama di Star Trek – Il futuro ha inizio?
Zachary Quinto e Chris Pine in una scena del film Star Trek - Il futuro ha inizio

In onda questa sera, 21 dicembre 2023, su TV8 alle 21:30 Star Trek – Il futuro ha inizio (2009), pellicola di fantascienza diretta da J. J. Abrahams.

Dopo l’insuccesso di Star Trek – La nemesi, la Universal riporta sullo schermo gli amati personaggi della serie classica facendo ripartire da zero la saga, con un reboot interpretato da giovanissimi attori: nel cast figurano Chris Pine, Zachary Quinto, Simon Pegg, Zoe Saldana e Karl Urban.

Costato circa 150 milioni di dollari, il film ha ottenuto un enorme successo commerciale incassando 250 milioni in America e 375 milioni a livello globale, superando così tutti gli altri film della saga (secondo soltanto al successivo Into Darkness – Star Trek). Il film ha avuto due seguiti: il già citato Into Darkness – Star Trek e Star Trek Beyond. E avrebbe potuto averne anche un terzo progettato ma mai realizzato da un grandissimo regista.

Star Trek – Il futuro ha inizio è stato il primo film di Star Trek ad essersi aggiudicato un premio Oscar (vincendo nella categoria miglior trucco), ricevendo un totale di 4 nomination agli Academy Awards.

La trama

Mentre sua moglie Winona (Jennifer Morrison) sta partorendo il figlio James, il capitano Kirk (Chris Hemsworth) dalla nave stellare Uss Kelvin muore a causa del viaggiatore romulano Nero (Eric Bana), alla ricerca di un’inspiegabile vendetta.

Il film fa un balzo in avanti a molti anni dopo. L’adolescente scapestrato James (Chris Pine) viene convinto dal capitano Pike (Bruce Greenwood) della nave stellare Uss Enterprise ad arruolarsi, come il padre scomparso, nell’Accademia. James incontra qui i suoi futuri compagni di equipaggio: il vulcaniano mezzosangue Spock (Zachary Quinto), l’interprete Uhura (Zoe Saldana), il dottor Leonard McCoy (Karl Urban), il timoniere Sulu (John Cho), il navigatore Chekov (Anton Yelchin) e il motorista Scott (Simon Pegg). Quando Nero ritorna per attaccare il pianeta Vulcano, James parte per la sua prima missione, che si rivelerà cruciale per scoprire le motivazioni dell’aggressione al suo defunto padre.

I fan di vecchia data non possono rimanere delusi da un’opera piena zeppa di riferimenti all’originale e che mette in scena la tanto attesa storia d’amore tra Spock e Uhura. A metà film ricompare perfino la figura dello Spock originale (Leonard Nimoy), tornato accidentalmente indietro nel tempo dopo esser stato risucchiato da un buco nero. Cambiano improvvisamente le carte in tavola e il film diventa per la prima volta nella storia del cinema un reboot (nuovo inizio) che è contemporaneamente un prequel e un sequel.

Questa sera preferite addentrarvi in un’adrenalinica avventura nella giungla di Panama oppure salire a bordo dell’Enterprise per imbarcarvi in un meraviglioso viaggio alla scoperta di Star Trek – Il futuro ha inizio? A voi la scelta: in ogni caso avrete l’imbarazzo della scelta!

Facebook
Twitter