Le star di Hollywood donano a sostegno dei manifestanti in Minnesota

Le proteste che sono scoppiate in America a seguito della barbara uccisione di George Floyd sono sulla bocca di tutti così come è noto, dalle notizie che ci arrivano in continuazione negli ultimi giorni, come negli Stati Uniti la situazione si stia facendo, ora dopo ora, sempre più incandescente.
Negli ultimi giorni abbiamo assistito a una vera e propria escalation di violenza che ha portato ad aggressioni, risposte violente da parte della polizia e numerosi arresti ingiustificati.

Proprio sull’ultimo punto citato alcune personalità del mondo del cinema americano si sono mobilitate tramite donazioni per pagare la cauzione e i processi di tutte le persone ingiustamente arrestate durante questi drammatici giorni di protesta e di rivolta.
Diverse sono state le star che hanno aderito e donato denaro in sostegno del Minnesota Freedom Fund che si occupa di pagare le cauzioni di coloro che sono stati sottoposti ad arresti arbitrari da parte delle forze dell’ordine.
Fra i principali donatori per il fondo risultano i fratelli Safdie, gli acclamati registi di
Uncut Gems, da sempre molto attenti alle problematiche sociali, problematiche riversate in ogni film della carriera, che stanno mpstrando anche sui propri profili social il loro sostegno ai manifestanti.

Fra le altre star che stanno partecipando alla raccolta fondi in favore delle vittime di questi giorni di disordine negli Stati Uniti vi sono anche attori come Seth Rogen, Steve Carrel, Cynthia Nixon e i cantanti e attori Lin-Manuel Miranda e Janelle Monàe.
Oltre a loro sono molte altre le celebrità del grande e del piccolo schermo americano che negli ultimi giorni stanno sostenendo le proteste in Minnesota e che stanno chiedendo giustizia per George Floyd, lanciando appelli affinchè le cose possano effettivamente cambiare, nella speranza che tutto non cada nel dimenticatoio nel giro di poco tempo.

Questa e altre notizie su Ciakclub.it

 

 

Facebook
Twitter