Snake Eyes: G.I. Joe – Le origini, trama e cast dello spin off

Stasera andrà in onda Snake Eyes: G.I. Joe - Le origini, lo spin-off che narra le avventure del ninja silenzioso del gruppo anti-terrorista. Snake Eyes, salvato dal clan Arashikage, impara le arti marziali, ma il suo passato oscuro lo metterà in conflitto con Storm Shadow, il cugino del boss Yakuza. Il film è un reboot della saga di G.I. Joe, ricco di azione, fantascienza e avventura.
Henry Golding in una scena del film Snake Eyes: G.I. Joe - Le origini

Stasera su Rai 4 alle 21:20 non perdete il film Snake Eyes: G.I. Joe – Le origini, lo spin off della saga di G.I. Joe dedicato al personaggio più misterioso e affascinante del gruppo militare anti-terrorista. Il film, diretto da Robert Schwentke, racconta le origini di Snake Eyes, interpretato da Henry Golding, e il suo ingresso nel clan giapponese degli Arashikage. Qui impara le arti del guerriero ninja, ma il suo passato segreto metterà a dura prova la sua lealtà e la sua amicizia con Storm Shadow, il cugino di Kenta, il capo dello Yakuza.

Snake Eyes: G.I. Joe – Le origini è soprattutto un film d’azione, fantascienza e avventura che vi terrà incollati allo schermo con scene mozzafiato e combattimenti spettacolari. Il film è inoltre il reboot della serie di film basati sulla linea di giocattoli G.I. Joe, creata da Hasbro, e si discosta dai precedenti capitoli, concentrandosi sullo sviluppo del personaggio di Snake Eyes e sul suo rapporto con gli altri membri del clan Arashikage, tra cui Hard Master, Blind Master, Akiko e Scarlett. Il film vede anche la partecipazione della Baronessa, la spietata agente del Cobra, l’organizzazione terroristica nemica dei G.I. Joe.

Il film fa parte di un progetto più ampio, chiamato Hasbro Universe, che prevede di creare un universo cinematografico condiviso tra i vari franchise di Hasbro, come Transformers, G.I. Joe, Micronauts, M.A.S.K. e Rom. Se volete saperne di più su questo ambizioso progetto, potete leggere questo nostro articolo che ne spiega i dettagli e le novità.

Il cast del film è composto da attori di fama internazionale. Infatti, tra questi troviamo Henry Golding, noto per il suo ruolo in Crazy & Rich, Samara Weaving, vista in Ready or Not – Non è un gioco, Úrsula Corberó, la Tokyo de La casa di carta, Andrew Koji, protagonista della serie Warrior, Iko Uwais, star del cinema d’azione indonesiano, Peter Mensah, veterano di Spartacus e 300, e Takehiro Hira, attore giapponese di teatro e cinema.

Henry Golding, che interpreta Snake Eyes, ha dovuto sottoporsi a un duro allenamento fisico per prepararsi al ruolo. L’attore ha infatti  imparato diverse arti marziali come il karate, il judo, il jujitsu e il wushu. Golding ha anche eseguito la maggior parte delle sue scene di combattimento senza l’uso di controfigure. Il film è stato girato principalmente in Giappone, in particolare a Tokyo, Osaka e Himeji, dove si trova il famoso castello di Himeji, una delle location principali del film. 

Per i fan del cinema action arriva una grande e promettente novità. La casa di produzione A24, nota per film di grande qualità, ha deciso di cambiare rotta e dedicarsi ad opere più commerciali e ricche di azione. Per maggiori informazioni trovate il nostro articolo dedicato.

Snake Eyes: G.I. Joe – Le origini è un film imperdibile per gli amanti del genere e per i fan dei G.I. Joe, che potranno scoprire i retroscena e i segreti di uno dei personaggi più iconici e carismatici della saga. Non fatevi scappare questa occasione e sintonizzatevi su Rai 4 alle 21:20 per vivere un’esperienza cinematografica ricca di adrenalina e emozioni.

Facebook
Twitter