Sliding Doors, il significato del film: tra caso e destino

Gwyneth Paltrow vive due vite in un unico film. Fantascienza? No, è il funzionamento del destino. Questo mette sullo schermo Sliding Doors, il film di Peter Howitt del 1998 che questa sera torna in tv. Sul tema del doppio il cinema si è espresso molte volte, in questo caso dà ad un piccolo scherzo del caso il potere di moltiplicare un’esistenza.
Gwyneth Paltrow e John Hannah in una scena del film Sliding Doors

Cosa sarebbe successo se la porta della metro si fosse chiusa un istante più tardi? Quante volte ci siamo chiesti come potrebbe cambiare la nostra vita per un millesimo di secondo in cui accade qualcosa piuttosto che il suo esatto opposto? È intorno quest’idea che si costruisce Sliding Doors, il film diventato proverbiale. Va in onda questa sera, 11 dicembre 2023, su Cielo (canale 26) alle 21.15. Ripassiamo insieme qual è il significato del film!

Il film ha reso famosissima l’espressione “sliding doors” e si basa sul What if? di qualsiasi prodotto della fantasia. Ovvero: cosa sarebbe accaduto se…? Diretto nel 1998 da Peter Howitt, Sliding Doors rende visibili e contrapposte le due alternative di una stessa storia. Dà consistenza con le immagini, utilizzando in ottimo modo la tecnica cinematografica, all’enorme effetto delle piccole conseguenze nelle nostre vite.

Il caso, il destino (che fanno respirare aria di Woody Allen in Sliding Doors) sono i veri protagonisti del film. La sottile linea che li separa: una coincidenza è soltanto casualità? O è parte di un disegno più ampio che la nostra vita in qualche modo rispetta? Helen, nel gioco delle porte scorrevoli, ha due vite completamente agli antipodi. Una se prende la metropolitana, l’altra se la perde. Fra di esse? Il millimetrico secondo in cui le porte si chiudono, o l’istante di anticipo grazie al quale riesce ad attraversarle.

Il significato di Sliding Doors, dunque, sta tutto nello sdoppiamento del destino. Tutto è in mano ad un frammento apparentemente insignificante e totalmente imprevedibile. E la visione di entrambe le vite di Helen, come due film diversi con gli stessi protagonisti, rende perfettamente l’idea di una verità che ci accomuna come esseri umani, ma di cui spesso dimentichiamo di essere consapevoli.

Voi guarderete Sliding Doors stasera in tv? Altrimenti vi aspetta nel catalogo NOW, insieme a tutte le novità del mese di Dicembre!

Facebook
Twitter