Skyscraper è una copia di Die Hard – Trappola di cristallo?

Skyscraper andrà in onda oggi (4 ottobre 2023) in prima serata su Italia 1. Rileggendo insieme a noi la trama del thriller d’azione del 2018, diretto da Rawson Marshall Thurber, probabilmente vi tornerà in mente quel Die Hard - Trappola di cristallo del 1988, con Bruce Willis. Se vi siete chiesti: è copiato? Legge l’articolo fino in fondo.
Skyscraper è una copia di Die Hard - Trappola di cristallo?

Rawson Marshall Thurber nel 2018, dopo Come ti spaccio la famiglia e Una spia e mezzo, torna a collaborare con Dwayne Johnson e dirige Skyscraper. Nel cast troviamo anche: Neve Campbell, Chin Han, Roland Møller e Pablo Schreiber. Stasera (4 ottobre 2023) andrà in onda in prima serata su Italia Uno, per questo ne ripercorriamo insieme la trama e poi ci lasciamo provocare da un dubbio: ma… mi sembra già visto?

La trama di Skyscraper

Il Pearl al centro di Skyscraper
Il Pearl al centro di Skyscraper

Al centro del film, un thriller d’azione, c’è – come lascia intuire il titolo – un grattacielo. Si tratta del Pearl, l’edificio più alto del mondo, con 255 piani, situato ad Hong Kong e di proprietà di Zhao Long Ji (Chin Han). Nel Pearl si trasferiscono Will Sawyer (Dwayne Johnson), il protagonista, e la sua famiglia perché l’uomo si occupa della sicurezza dei grattacieli.

Quando Zhao Long Ji gli mette in mano il tablet per il controllo dell’edificio, Sawyer non sa che sta afferrando l’oggetto del desiderio di tanta altra gente lì ad Hong Kong, e che per questo i terroristi gli daranno la caccia e lo terranno nei guai. A capo della banda che vuole arrivare a vendicarsi di Long Ji c’è Kores Botha (Møller). Quando i nemici di Long Ji appiccano un incendio al novantaseiesimo piano, in cui vive la famiglia di Sawyer, l’uomo si arrampicherà su per il Pearl per salvare i propri cari. (Ma il grattacielo esiste davvero?!)

Die Hard – Trappola di cristallo: è stato copiato?

Bruce Willis è il protagonista di Die Hard - Trappola di cristallo
Bruce Willis è il protagonista di Die Hard – Trappola di cristallo

Gli spettatori o i lettori più attenti, davanti alla trama di Skyscraper sentono probabilmente risuonare nelle orecchie un film del 1988 di John McTiernan. Si tratta di Die Hard – Trappola di cristallo e il grattacielo in questione questa volta è il Nakatomi di New York. La trama è pressoché identica, quella di Skyscraper ricalca Trappola di cristallo, soltanto spostandosi nella Cina degli anni 2000. Allora?

Allora non si tratta di una copia, perchè il regista Rawson Marshall Thurber ha dichiaratamente espresso la sua totale ispirazione da Die Hard- Trappola di cristallo. Si tratta di un film propriamente derivativo, che non si inventa niente: una sorta di aggiornamento più tecnologico, a 30 anni di distanza, dell’ambientazione del film del 1988 e nel modo di raccontare, in fondo, una stessa storia.

Voi avete già visto Skyscraper? Lo preferite a Die Hard – Trappola di cristallo, o funziona come omaggio che ne elogia ancora di più il valore?

Facebook
Twitter