Silent Night – Il silenzio della vendetta: trama, trailer e cosa sapere sul film

L’ultimo film di John Woo porta in scena un action puro nel quale si parla poco e si spara tanto. Silent Night - Il silenzio della vendetta, questo il titolo del lungometraggio, riporta il maestro dell’action al cinema, in un'avventura che fa della resa scenica la protagonista indiscussa.
Joel Kinnaman in una scena del film Silent Night - Il silenzio della vendetta

Silent Night – Il silenzio della vendetta è finalmente arrivato in sala. Ultimo film del maestro dell’action, John Woo, rappresenta il settimo progetto di produzione americana del regista. La pellicola si presenta come un classico revenge movie, straripante di momenti action tipici di un innovatore del genere come Woo. Come avviene in altri titoli, per esempio A Quiet Place, il film è privo dialoghi. Una scelta molto particolare per il regista, che presenta un dramma action privo di battute che si concentra unicamente sulle immagini e sulla resa scenica.

L’attore protagonista, Joel Kinnaman, apparso in titoli come The Suicide Squad, ha rivelato durante un’intervista come sia stato interessante recitare in un film privo di dialoghi: “È stato lo script perfetto per questo tipo di esperienza cinematografica. È un action molto dinamico ma con una trama semplice, perfetta per un film nel quale non servono dialoghi per capire cosa succede. È facile da seguire, riuscendo a percepire le emozioni attraverso gli sguardi e l’azione”.

Insieme a Kinnaman, in Silent Night – Il silenzio della vendetta, di cui trovate qui la nostra recensione, compare anche il rapper Kid Cudi, nei panni del detective Dennis Vassel. A vestire i panni di Saya, moglie del protagonista, troviamo Catalina Sandino Moreno.

Trama

Brian Godluck è un uomo qualunque che, insieme alla moglie Saya e al figlio, trascorre la sua vita felice nell’assolata California. Tutto cambia quando, durante la vigilia di Natale, suo figlio rimane vittima di un proiettile vagante proveniente da una sparatoria tra gang rivali. L’uomo, preso dalla disperazione, insegue i malviventi, venendo ferito alla gola e perdendo la capacità di parlare. 

Da quel momento Brian non fa altro che pensare alla vendetta. Tormentato dalla morte del figlio, il nostro protagonista inizia un duro allenamento, pronto a farsi giustizia da solo. Saya, non riconoscendo più l’uomo che ha sposato, decide di andarsene per costruirsi una nuova vita e ricominciare. Brian da così inizio alla sua guerra personale, rintracciando i colpevoli uno ad uno, pronto ad eliminare l’intera banda.

Silent Night – Il silenzio della vendetta è attualmente disponibile in sala, insieme agli ultimi titoli in uscita a novembre 2023. E voi? Avete già visto il film? Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Facebook
Twitter