Non ci resta che il crimine – La serie

Gianmarco Tognazzi, Giampaolo Morelli e Marco Giallini in una scena della serie Non ci resta che il crimine

Non ci resta che il crimine – La serie è uno show televisivo Sky del 2023. Appartenente al genere della commedia, ironico e divertente, il prodotto è stato diretto da Massimiliano Bruno, con l’aiuto di Alessio Maria Federici. Il primo dei due, ha anche scritto, insieme ad Andrea Bassi e Gianluca Bernardini, e persino interpretato la serie, tratta dalla trilogia cinematografica, sempre da lui diretta, prendendo il titolo dal primo capitolo.

La storia ripercorre le vicende di Moreno, Giuseppe e Claudio, rigorosamente interpretati da Marco Giallini, Gianmarco Tognazzi e Giampaolo Morelli. Il racconto, anche questa volta, vede i suoi protagonisti in viaggio in un’Italia di decenni fa. Suddiviso in sei puntate, la serie prodotta da Sky Studios ha avuto una cadenza settimanale di due puntate, per un totale di tre serate, iniziate il 1 dicembre 2023.

Trama

La trama dello show televisivo intitolato Non ci resta che il crimine – La serie percorre nuovi periodi storici, come aveva già fatto nei tre film precedenti. Dopo aver affrontato la capitale d’Italia degli anni ’80, nelle mani della Banda della Magliana, comandata da Renatino, poi gli stessi anni tra Monte Carlo e la Costiera amalfitana e poi, infine, aver conosciuto gli orrori della Seconda guerra mondiale, nel 1943, c’è una nuova avventura per i protagonisti.

Infatti, Moreno, interpretato da Marco Giallini, Giuseppe, interpretato da Gianmarco Tognazzi, e Claudio, interpretato da Giampaolo Morelli, sono nuovamente uno al fianco degli altri, ma questa volta nel 1970. Sbarellati tra le contestazioni politiche degli ambienti della sinistra giovanile e quelle delle destra eversiva del Golpe Borghese, inizia la loro avventura.

L’incipit del racconto parte con una scoperta inaspettata. Ossia quella di Giuseppe, che viene a conoscenza del fatto che lui sia stato in realtà adottato. In questo modo, questo vuole a tutti i costi scoprire la verità dalla sua stessa madre, ancora giovane. Ma è importante ricordare una cosa. Se si cambia il passato, cambia anche il futuro. Dunque Giuseppe deve stare molto attento a non commettere errori che potrebbero radicalmente e irrimediabilmente condizionare la sua vita nel presente.

Giuseppe riesce ad incontrarla a casa di un ricco borghese dai valori progressisti, ossia Duccio Casati. Un momento emotivo basta a modificare il passato e così anche il presente, e di colpo l’Italia è nuovamente sotto la dittatura fascista. Per risistemare tutto bisogna ritornare indietro.

Stagioni

Stagione: 1

Anno: 2023

n° Episodi: 6

Trama: Dopo aver affrontato gli anni ’80 della Banda della Magliana e gli anni ’40 della Seconda guerra mondiale, Moreno, Giuseppe e Claudio si trovano nel 1970. Giuseppe, dopo aver scoperto di essere stato adottato, vuole trovare sua madre, ora giovane. Deve, tuttavia, stare attento a non cambiare il passato per non danneggiare il presente.

Facebook
Twitter
La locandina de Non ci resta che il crimine - La serie

Titolo Originale

Non ci resta che il crimine – La serie

Titolo ITALIANO

Non ci resta che il crimine – La serie

Anno

2023

Programmazione

nessun valore

Paese di Produzione

Italia

Data di Uscita Originale

01/12/2023

Data di Uscita Italiana

01/12/2023

Genere

Commedia

Produttore

Fulvio Lucisano, Federica Lucisano, Paola Lucisano

Casa di Produzione e/o Distribuzione

Sky

Regista

Massimiliano Bruno, Alessio Maria Federici

Attori Protagonisti

Massimiliano Bruno, Marco Giallini, Gianmarco Tognazzi, Giampaolo Morelli, Maurizio Lastrico, Liliana Fiorelli, Grace Ambrose, Kabir Tavani, Sara Beccarini, Daniela Virgilio, Claudio Corinaldesi

Sceneggiatore

Massimiliano Bruno, Andrea Bassi, Gianluca Bernardini

Durata

50