Robert Pattinson: “Ho affrontato i miei demoni in The Batman”

Robert Pattinson sta facendo parlare di se grazie a The Batman, sfruttando anche l’ottima performance nel tanto acclamato Tenet.

L’attore ha parlato del processo che lo porta ad isolarsi per riuscire a trovare la concentrazione necessaria alla recitazione:

“Gli elementi che sto usando per The Batman sembrano fragili paragonati all’importanza del progetto. Conversazioni avute con amici intimi, sogni. Questo è il segreto di un attore che affronta il peso di un progetto impegnativo… Per The Batman, o per Tenet, sei circondato da un numero gigantesco di tecnici e quando senti ‘Andiamo Robert… Azione!’ ti devi dimenticare questa massa di persone e recitare solo con te stesso e con i tuoi pensieri, devi affrontare i tuoi demoni”.

Robert Pattinson ha poi spiegato come vive l’attesa di un nuovo ciak sul set:

“Sono eccitato quando devo affrontare la tensione del set, le attese disordinate di tutte quelle persone che si trasformano in un dialogo con me stesso. Si tratta di un sentimento emozionante e orribile al tempo stesso, essere quella piccola merda che deve affrontare una struttura così gigantesca. Ci penso, a queste cose, poco prima di girare.”

Nel frattempo, per chi se lo fosse perso, ecco il trailer in 4k di The Batman, nuovo attesissimo film targato DC Comics:

Infine ha concluso affermando:

“Prima guardo al personaggio e ai miei punti in comune con lui, a come inventare nuove sfumature rendendolo più complesso. Batman è un ruolo che mi ha costretto a imparare l’ambiguità, con lui è fuori questione interpretare un personaggio univoco. Si tratta di una persona che vive due condizioni diverse allo stesso tempo, è stata una bella sfida.”

E voi, cosa ne pensate di quanto detto dall’attore che interpreterà il nuovo Bruce Wayne?

Fatecelo sapere nei commenti e, per questa ed altre interessanti news, venite a trovarci su Ciakclub.

Facebook
Twitter